sabato 22 giugno 2024
Flash news:   Rissa al bar di via Appia: tutti assolti Estorsione e incendio di auto: affidamento in prova per atripaldese Convegno del Gruppo Archeologico La Civita presso la chiesa di San Nicola False dichiarazioni:processo da rifare per atripaldese Emergenza caldo, il Consorzio A5 attiva un numero verde Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto

Abellinum, un cortometraggio della famiglia Pennella per valorizzare il parco archeologico

Pubblicato in data: 1/9/2023 alle ore:15:56 • Categoria: Attualità

Uno spot per promuovere la domus romana e valorizzare l’area archeologica di Abellinum.
A realizzare il cortometraggio denso di immagini della Civita è la famiglia Pennella, con il signor Pasquale decano dei commercianti, che non è nuovo a queste iniziative. In passato ha finanziato borse di studio per gli studenti, ha sponsorizzato libri e manifestazioni legate ad Abellinum. Oggi il video, un piccolo ma prezioso insegnamento di attaccamento alle proprie radici. «Siamo stati sempre vicini alla cultura e abbiamo risposto con grande piacere all’appello dell’assessore Barbarisi – racconta il signor Pasquale -. Abbiamo creato questo spot di Abellinum che manderemo in onda sulle reti regionali e verrà inviato anche al professore Cassese e al ministro Sangiuliano che inviteremo volentieri al più presto».
Un’iniziativa realizzata in uno con Comune e Direzione Regionale Musei.
Proprio l’amministrazione poche settimane fa ha pubblicato un avviso per raccogliere manifestazioni di interesse per sponsorizzazioni relative al patrimonio culturale. Una modalità per procedere all’individuazione di sponsor privati per finanziare eventi e manifestazioni socio ricreative, iniziative culturali e turistiche. Ma anche a finanziare il restauro, la rifunzionalizzazione e fruizione di beni culturali.
«Visto le difficoltà che incontra il settore pubblico, il privato più dare una mano e creare un sistema. Abbiamo sempre creduto alla collaborazione come elemento propulsivo per il territorio – prosegue Pennella -, Atripalda può essere un esempio per agli altri imprenditori. Si può creare così un sistema o un brand Atripalda. Il turismo archeologico può essere un importante volano di crescita economia per la città. Il Pnrr per la nostra comunità è rappresentato dalla promozione della Civita e dobbiamo crederci, puntando ad un turismo di qualità per attirare persone da fuori. Ma per fare questo c’è bisogno di una vision» conclude Pennella.
«Un atto di amore verso la città e la sua storia quello della famiglia Pennella» commenta il consigliere delegato alla Cultura Lello Barbarisi: «Le risorse sono poche e quindi il contributo dei privati può essere determinante sia per la promozione del territorio che del patrimonio soprattutto. Ma se arrivassero sponsorizzazioni importanti potremmo avviare interventi di restauro conservativo e di recupero».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *