gioved� 20 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

Zaino SOSpeso, l’iniziativa della Confraternita della Misericordia di Atripalda

Pubblicato in data: 16/9/2023 alle ore:18:38 • Categoria: Attualità

L’avvio del nuovo anno scolastico si sa per le famiglie comporta grandi spese per l’acquisto di tutto il materiale occorrente. Contro il caro scuola e per non lasciare indietro nessuno soprattutto per quanto riguarda l’istruzione nasce l’iniziativa “Lo zaino SoSpeso” promossa dalla Confraternita della Misericordia di Atripalda e rivolta alle famiglie che hanno maggiori difficoltà.
L’obiettivo è raccogliere quello che occorre per permettere a tutti gli alunni di avere sul proprio banco tutto quello che occorre. Si potranno così donare quadernoni, penne, matite, pennarelli, righelli, forbicine, pastelli, colla e altro materiale nuovo per andare a comporre gli astucci dei piccoli studenti.
La raccolta si concluderà il prossimo 20 settembre. Sarà possibile consegnare il materiale direttamente presso la sede della Misericordia, nel centro storico, in via Rapolla d ore : :. «Apriamo i nostri cuori e doniamo ai bambini in difficoltà l’occorrente per questo nuovo anno scolastico – spiega il presidente Vincenzo Aquino -. Con questa iniziativa si chiude un cerchio delle attività che poniamo in essere tutto l’anno come “A Natale regala un sorriso” e la distribuzione dei pacchi alimentari. Stando in contatto con famiglie notiamo che c’è una grande difficoltà economica e vogliamo che non ci siano differenze tra bambini. La scuola è importante per cui vogliamo supportare e alleviare le famiglie da queste spese». L’iniziativa, giunta al secondo anno, ha fatto registrare un buon riscontro nel 2022.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *