domenica 16 giugno 2024
Flash news:   Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2 L’Avellino ha scelto la sede del ritiro estivo: è San Gregorio Magno Forza Italia primo partito ad Atripalda alle Europee, l’analisi di Ermelindo Romano Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri Europee, D’Agostino sostenuto da pezzi dell’Amministrazione Spagnuolo raccoglie 761 voti Europee, urne chiuse ha votato il 41,45 % ad Atripalda Europee, alle ore 19 ha votato il 31,76% ad Atripalda

Caso sms ad Atripalda, domani conferenza stampa della consigliera Palladino per chiarire la vicenda

Pubblicato in data: 10/10/2023 alle ore:13:23 • Categoria: Attualità

Il gruppo consiliare Atripalda Futura terrà una conferenza stampa, mercoledì 11 ottobre 2023, alle ore 17:30, presso l’Hotel Civita di via Manfredi 124 ad Atripalda, per fare chiarezza sulla vicenda che ha interessato la consigliera comunale Nancy Palladino, destinataria di messaggi di testo privati durante l’ultimo consiglio comunale, dai contenuti irrispettosi e destabilizzanti.  

La conferenza stampa è indetta per fare luce sulla vicenda che l’ha vista coinvolta, suo malgrado, in seno al consiglio comunale della città del Sabato.

Nell’occasione la consigliera Palladino darà pubblico rilievo ai verbali della seduta di consiglio comunale del 28 settembre 2023 ed alle evidenze della vicenda.

E’ stato incaricato il dottor Boris Ambrosone a coordinare le fasi della conferenza stampa.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *