marted� 16 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Migliorare la sicurezza stradale e riqualificare arterie urbane: protocollo d’intesa tra i comuni di Aiello del Sabato, Atripalda, Contrada e Mercogliano

Pubblicato in data: 2/3/2024 alle ore:15:07 • Categoria: Attualità

Migliorare la sicurezza stradale e riqualificare le arterie urbane sfruttando le opportunità concesse dai fondi regionali. E’ l’obiettivo alla base del protocollo d’intesa sottoscritto tra i comuni di Aiello del Sabato in qualità di comune capofila, Atripalda, Contrada e Mercogliano. A suggellare l’unione tra i quattro enti locali irpini i primi cittadini Sebastiano Gaeta, Paolo Spagnuolo, Pasquale de Santis e Vittorio D’Alessio che hanno apposto la firma in calce al protocollo d’intesa presso la sala consiliare di Mercogliano.
«Puntiamo a partecipare al recente “bando strade” della Regione – spiega il primo cittadino del comune capofila, Sebastiano Gaeta -. Gli obiettivi saranno quelli di migliorare la sicurezza stradale e riqualificare strade comunali con adeguamento e potenziamento dei punti di accesso alle reti viarie principali dei comuni di Aiello del Sabato, Atripalda, Contrada e Mercogliano, porta est e porta ovest della città capoluogo di Avellino».
Sinergia e condivisione necessaria per il raggiungimento dell’obiettivo: maggiore sicurezza stradale per gli utenti. Questo lo scopo primario della serie di interventi che saranno realizzati. Nello specifico, sono previsti il miglioramento della circolazione veicolare per agevolare il raggiungimento dei centri di rilevante interesse di ciascun comune, l’adeguamento ed il potenziamento dei punti di accesso ad importanti snodi di collegamento extra-provinciale, e il miglioramento della sicurezza stradale, in quanto l’intervento riguarderà non solo l’assetto e la percorribilità delle strade interessate, ma anche tutta la segnaletica, sia orizzontale che verticale, con particolare attenzione al rispetto dei limiti di velocità.
«Si tratta di un programma a forte valenza sociale e della mobilità per l’intero territorio per il miglioramento della sicurezza stradale e la riqualificazione delle strade urbane non rurali – afferma il sindaco Vittorio D’Alessio -. Il progetto, curato dall’assessore ai lavori pubblici Davide Bolognese, è finalizzato alla realizzazione di interventi di manutenzione straordinaria delle maggiori strade comunali e di sicurezza per i cittadini previsti nell’ambito delle politiche strategiche dell’Amministrazione regionale».
Con i fondi regionali a disposizione si punterà a migliorare la circolazione veicolare e la sicurezza stradale. «L’intervento riguarderà non solo l’assetto e la percorribilità delle strade interessate, ma anche tutta la segnaletica, sia orizzontale che verticale, con particolare attenzione al rispetto dei limiti di velocità, e dunque nell’ ottica della sicurezza degli utenti» conclude D’Alessio.
Soddisfatto anche il primo cittadino della valle del Sabato Paolo Spagnuolo che illustra le finalità del progetto che unisce i quattro enti locali: «Il protocollo d’intesa è stato siglato per partecipare al recente bando “strade” della Regione Campania. L’obiettivo è di migliorare la sicurezza stradale e riqualificare strade comunali con adeguamento e potenziamento dei punti di accesso alle reti viarie». Soddisfazione infine anche per la fascia tricolore di Contrada Pasquale de Santis che punta a riqualificare, una volta incassati i fondi, le strade comunali.

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *