marted� 23 aprile 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, consegnate le prime travi metalliche: a fine maggio l’apertura Il Consiglio comunale di Atripalda domani conferirà la cittadinanza onoraria al professore Sabino Cassese S’infrangono i sogni della Scandone di accedere ai play off promozione Ultimo match di campionato tra Avellino e Crotone: i lupi difendono il secondo posto Sospiro di sollievo per Tonia Romano: l’ex naufraga torna a casa Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti ad Atripalda I vigili del fuoco recuperano un cagnolino dal letto del fiume Sabato Il segretario nazionale Cisl Scuola Calienno al seminario formativo “Star bene a scuola: sfide e contraddizioni”. Foto L’Associazione medici cattolici italiani si riunisce a Palazzo Moscati Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino

Voragine in via Cesinali, Vigili del Fuoco in campo per recuperare la betoniera sprofondata. Foto

Pubblicato in data: 14/3/2024 alle ore:15:22 • Categoria: Attualità

Una perdita d’acqua nel sottosuolo fa aprire una grossa voragine in via Cesinali che causa lo sprofondamento di una betoniera.
Lo smottamento, legato presumibilmente anche alle abbondanti piogge che si sono registrate nei giorni scorsi, si è verificato in una traversa privata di via Cesinali adiacente alle palazzine Iacp.
Qui è rimasta coinvolta una betoniera che stava procedendo a sistemare la strada interessata dal cantiere per la fibra ottica.
Sul posto sono interventi i vigili del fuoco del comando provinciale di Avellino. La sala operativa ha inviato una squadra supportata dall’autogru, che hanno provveduto a recuperare il pesante automezzo rimettendolo in carreggiata.
La grossa autogru ha sollevato la pesante betoniera che con la parte posteriore è sprofondata nella voragine.
Sul luogo anche gli operai dell’Alto Calore e della Sidigas per la riparazione dei sottoservizi danneggiati.
A causa dell’apertura della voragine è stata anche sospesa l’erogazione idrica in via Cesinali fino al ripristino delle tubazioni interessate dal cedimento stradale.
L’amministrazione ha informato i cittadini con dei post sulla propria pagina di Facebook fino alla comunicazione che è stato completato l’intervento di ripristino delle condotte idriche con la riattivazione dell’erogazione dell’acqua potabile.
«Si ringraziano per il tempestivo e risolutivo intervento i Vigili del Fuoco di Avellino, i tecnici dell’Alto Calore e di Sidigas, la Polizia Municipale e l’Ufficio tecnico comunale di Atripalda» recita una nota di Palazzo di città.
Sul posto presente l’assessore Lello Labate che ha preso parte all’intervento e racconta: «In una traversa privata di via Cesinali ha ceduto il manto stradale a seguito di una perdita d’acqua consistente nel sottosuolo. La perdita aveva già creato una piccola voragine. Il passaggio della betoniera ha provocato l’apertura di una voragine più ampia. Il tratto di strada è interessato dagli scavi per il passaggio della fibra e la betoniera doveva procedere a mettere in sicurezza il tratto interessato dallo scavo.
Ma la strada ha ceduto nel momento in cui è transitato il grosso mezzo per il trasporto del calcestruzzo perché già c’era una perdita d’acqua nel sottosuolo».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *