mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale

Pubblicato in data: 8/4/2024 alle ore:21:55 • Categoria: Attualità

Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca risalente ai primi secoli avanti Cristo sono i primi reperti emersi dal sottosuolo durante i saggi archeologici che si stanno effettuando lungo rampa San Pasquale, nell’area a ridosso del parco archeologico di Abellinum.
Una nuova scoperta che testimonia l’importanza del sito archeologico atripaldese. L’area non era stata mai indagata prima.
Gli scavi, eseguiti sotto la supervisione di un archeologosono stati richiesti dalla Soprintendenza al Comune prima di poter procedere alla messa in sicurezza del costone con fondi incassati dal Pnrr.
Sondaggi a campione iniziati da alcuni giorni nei pressi del Convento di San Giovanni Battista.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *