mercoled� 22 maggio 2024
Flash news:   Campagna controlli “Fiume Sicuro” rivela gravi irregolarità ambientali Operai al lavoro nel parco pubblico di San Gregorio per la manutenzione dopo le polemiche Concluso ieri il Giubileo Mariano di Montevergine. Foto Playoff serie C: domani sera l’Avellino a Catania Giro-E 2024, sulle strade della Campania numerosi ciclisti irpini Festeggiamenti Sant’Antonio, ieri sera alzata del Pannetto in piazza Umberto La Squadra Mobile arresta un 38enne di Atripalda truffatore seriale Green Volley Atripalda, l’Under 14 è campione regionale Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto Grande successo per la X edizione del Premio Internazionale San Valentino-Città di Atripalda 2024. Foto

Truccate in piazza ad Atripalda contro la violenza di genere. Foto

Pubblicato in data: 13/5/2024 alle ore:13:33 • Categoria: Attualità

Il gruppo 25 novembre è un movimento di uomini e donne Atripaldesi che ha deciso di unirsi con la volontà di confrontarsi e mettersi in discussione sul fenomeno della violenza di genere.
Il fatto è che ad un certo punto ci siamo accorti che stavamo parlando di una realtà che non apparteneva più soltanto ai titoli dei giornali, che continuare a commentare sterilmente, dall’altro lato di uno schermo, la macabra sequela di episodi femminicidio, stava diventando non solo un problema di coscienza, ma una vera e propria omissione di partecipazione al tentativo di arginare il fenomeno stesso. Non abbiamo ambizioni da vigilanti, né da supereroi, abbiamo semplicemente provato a tirar fuori il sentire delle nostre coscienze e delle nostre esperienze, mettendole a confronto prima fra noi, poi, proponendo dei dibattiti ai soci del circolo arci Fortapasc, dal titolo Stai zitta!, in omaggio alla scrittrice Michela Murgia. Insomma, abbiamo fatto semplicemente degli incontri per parlarne e parlandone abbiamo capito che la parola resta sempre un’arma di difesa più forte di qualsiasi arma di attacco. Di qui l’esigenza di fare rete. Abbiamo collaborato con Soma, un’associazione Avellinese che nel tempo ha consolidato larghe spalle e ci ha donato tanto. Abbiamo, poi, incontrato un gruppo di ragazze aderenti al progetto nazionale “Donne per strada”, proponendo laboratori di educazione affettiva nelle scuole. Dove vorremmo arrivare? Il nostro prossimo obiettivo è quello di aprire un punto viola nel nostro Comune. Per questo siamo qui oggi a PRESENTARCI. Questo evento è il nostro modo non solo di darci parola, ma soprattutto di raccoglierla, di confrontarla, di fonderla, con la gente, con le associazioni, con l’amministrazione, CON LE DONNE E CON GLI UOMINI che sentono che il contrasto alla violenza di genere ed alla violenza in genere è il pilastro fondante di ogni COMUNITA’. Se voi siete intervenuti oggi è perché ciò che sto dicendo è già ben radicato nelle vostre coscienze.
Io sono convinta che oggi sia solo il primo passo, magari non sarà facile, magari non sarà veloce, quello di cui sono certa è che non ci fermeremo qui e non ora. Ringrazio tutti i presenti: le associazioni, l’amministrazione di Atripalda e tutte le singole persone che hanno contribuito alla realizzazione dell’evento, vi lascio con l’ultimo brano della nostra bravissima piccola donna Magda Raucci.

Tania Aquino
Coordinatrice “Non solo 25 Novembre”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *