alpadesa
  
domenica 25 febbraio 2018

Viaggiava su auto rubata ad Atripalda: 33enne di Solofra denunciato

Pubblicato in data: 10/6/2010 alle ore:11:20 • Categoria: CronacaStampa Articolo

carabinieriPer evitare un controllo dei carabinieri a bordo di una Nissan Micra ha imboccato il raccordo autostradale, dileguandosi in direzione di Salerno.
I carabinieri si sono subito messi a seguire le tracce di quell’automobile, poi ritrovata abbandonata all’uscita di Baronissi.
I primi accertamenti eseguiti sul posto, in collaborazione con i carabinieri di Fisciano, hanno dimostrato che l’autovettura era provento di un furto subito ad Atripalda da un uomo del posto lo scorso 5 giugno.
Ovviamente sono subito partite le indagini volte a dare un volto e un nome a quell’uomo che, abbandonando l’autovettura in quel modo, era evidentemente fuggito a piedi per le vie di Baronissi.
Sulla scorta di alcune informazioni acquisite a Solofra, non c’è voluta che una giornata ai militari di quella Stazione per risalire al fuggitivo, identificato in un pregiudicato 33enne del posto, che ora è stato chiaramente deferito in stato di libertà per il reato di ricettazione alla Procura della Repubblica di Avellino. Sono ora in corso gli ulteriori accertamenti al fine di fare completa chiarezza sulla vicenda e, soprattutto, sul furto dell’automobile.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una Risposta »

  1. […]The information mentioned in the article are some of the best available […]……

    […]The information mentioned in the article are some of the greatest available […]……

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it