alpadesa
  
Flash news:   Secondo contagio ad Atripalda, il sindaco: “invito l’intera comunità ad osservare le misure per la prevenzione e il contrasto al covid-19” Coronavirus, contagiato ad Atripalda anche un parente della signora romena Nuovo caso di Coronavirus ad Atripalda, il sindaco: “la donna straniera sottoposta ad isolamento” Coronavirus, nuovo contagio ad Atripalda: in isolamento persona rientrata dall’estero Sicurezza urbana ad Atripalda, i consiglieri del gruppo “Noi Atripalda” scrivono al prefetto Raccolta differenziata, la nota di Antonio Prezioso (Fdi) “Cinema al Parco”, mercoledì al via la terza edizione estiva a Parco delle Acacie Drive in rosa 2020, ieri in scena la prevenzione e la promozione del territorio nella cornice naturale del Laceno Piazza Umberto I, gruppo di bambini aggrediti: 12enne finisce in ospedale Al via la XXVIII edizione del Festival “I Luoghi della Musica”: stasera si parte dal Chiostro di S. Maria della Purità di Atripalda

Circolo della Stampa di Avellino, firmato il protocollo d’intesa con la Provincia

Pubblicato in data: 30/1/2010 alle ore:16:32 • Categoria: Cultura

firma_sibilia_lucarelli3Un Circolo della Stampa per i giornalisti ad Avellino, un punto di riferimento per tutta la stampa irpina. Il presidente dell’ordine dei giornalisti Ottavio Lucarelli, insieme al presidente dell’amministrazione provinciale di Avellino Cosimo Sibilia, ha firmato, questa mattina, presso la sede del Circolo della Stampa di Corso Vittorio Emanuele, il protocollo d’intesa tra i due enti per la gestione del circolo.

 Un patto per far rinascere lo storico Circolo come un luogo d’incontro e di cultura. «Mi fa piacere che l’Ordine dei giornalisti possa dare un contributo in questo senso – dichiara Ottavio Lucarelli – il Circolo, come da stretta_di_mano_lucarelli_sibiliaprotocollo, ospiterà conferenze, studi, convegni, corsi di formazione per promuovere la cultura del territorio irpino. Penso che diventerà un punto di riferimento non solo per Avellino e provincia ma per la Campania. Al momento questa è la sede più prestigiosa di rappresentanza dell’Ordine dei giornalisti».

Una proposta lanciata il 23 novembre scorso e discussa il 9 gennaio con i giornalisti, quando è stato dato l’ok ad un accordo basato su un nuovo modello. «Con la formula del comodato, – afferma Cosimo Sibilia – l’Ordine regionale mette a disposizione dei giornalisti irpini lo strumento giuridico e i fondi per la gestione firma_sibiliadelle attività del Circolo, al momento l’unico in Campania, la “Casina del boschetto” nella Villa Comunale di Napoli ancora in ristrutturazione».

Il Circolo per la Stampa potrà, quindi, tornare ad essere un luogo d’incontro non solo giornalistico ma aperto al dibattito politico volto, in maniera particolare, allo sviluppo e alla rinascita della nostra Irpinia. Prossimo passo sarà la costituzione dell’Associazione Circolo della Stampa Irpina che lavorerà insieme all’Ordine regionale.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Venerdì nella Biblioteca comunale l’assemblea pubblica “Vertenza Irpinia”

Venerdi 6 marzo alle ore 18.00 presso la sala della Biblioteca comunale di Atripalda, in piazza Sparavigna, si terrà "Vertenza Read more

Politiche, martedì sera incontro del Pdl con il senatore Cosimo Sibilia

Martedì sera alle ore 19.30 incontro pubblico del Pdl con il candidato alle prossime elezioni senatore Cosimo Sibilia, quinto nella Read more

Il Capo dello Stato Giorgio Napolitano scioglie il consiglio provinciale: Raffaele Coppola nominato Commissario

Commissariata la Provincia di Avellino. Il Capo dello Stato Giorgio Napolitano nomina il presidente reggente Raffaele Coppola commissario. Con un Read more

Politiche, presentate le liste: sei gli atripaldesi in corsa al Parlamento. Per Paris e Rotondi elezione certa

Elezioni politiche, presentate le liste: ecco gli atripaldesi in corsa al Parlamento. Cinque per il collegio Campania 2: Paris, Prezioso, Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *