alpadesa
  
sabato 28 novembre 2020
Flash news:   Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità Coronavirus, i numeri di oggi del contagio in Irpinia: 160 i positivi, 3 ad Atripalda Installazione colonnine per la ricarica auto elettriche ad Atripalda, nominata la commissione giudicatrice per l’apertura delle offerte Coronavirus, risale il contagio: 194 i positivi in Irpinia, 1 ad Atripalda. Ecco il bollettino dell’Asl Vallone Testa e Fosso Orto di Preti, sopralluogo e richieste di autorizzazione per i due progetti di riqualificazione e di risanamento idrogeologico ad Atripalda. Foto Addio a Diego Armando Maradona, il mondo piange l’ex Pibe de Oro

“Passio Corporis et Animi”, mostra di Pasqua al Museo del Carro di Mirabella Eclano

Pubblicato in data: 21/3/2010 alle ore:10:37 • Categoria: Cultura

volto_cristo_ferranteDal 27 marzo al 4 aprile nello scenario suggestivo del Complesso Monumentale di San Francesco di Mirabella Eclano ed in particolare del Museo del Carro, in occasione della Pasqua, si terrà una mostra inedita dell’artista Vito Ferrante, che evidenzierà e darà vita a quella che è la sua interpretazione del volto di Cristo.
Un toccante tema, quello della Passione del Cristo, consentirà allo spettatore di percepire e vivere grandi emozioni.
La mostra “Passio Corporis et Animi”, curata dalla dott.ssa Carmela Figundio, rappresenta un viaggio nella sofferenza terrena, espressa con estrema maestrìa dallo scultore irpino, noto per l’abilità con cui plasmando il ferro rende manifesto l’umano sentire. In ogni scultura, il grido di un’anima, il pianto di Dio, perché il dolore è un’ala che ci ha donato per salire al suo cospetto.

 

L’ingresso è gratuito.

 

I giorni e gli orari di apertura al pubblico sono i seguenti:
27-28 Marzo ore 10.30-13.00 / 15.30-18.00
1 Aprile ore 21.00-23.00
2 Aprile ore 16.00-19.00
3-4 Aprile ore 10.00-13.00 / 16.00-19.00

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *