domenica 21 aprile 2024
Flash news:   Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti ad Atripalda I vigili del fuoco recuperano un cagnolino dal letto del fiume Sabato Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino La Procura dispone gli arresti domiciliari per il sindaco dimissionario di Avellino Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi

A’Potea, l’associazione musicale culturale no-profit rinnova il direttivo

Pubblicato in data: 21/6/2010 alle ore:13:40 • Categoria: Cultura

apoteaA’Potea, l’associazione musicale culturale cittadina no-profit, ha rinnovoto il proprio direttivo. Le nuove cariche sono state decise in seguito alle elezioni tenutesi domenica 13 giugno 2010. Come previsto dal regolamento, i soci presenti tramite voto segreto hanno eletto presidente Silvano Festa, segretario Roberta Antonacci, tesoriere Vincenzo Romano e suo vice Antonella Alvino. Continua a ricoprire la carica di vicepresidente Marco Monetta, mentre l’ex presidente Gianpaolo Antonacci resta nel direttivo come vicesegretario. L’associazione è attualmente impegnata nella raccolta delle firme contro la privatizzazione dell’acqua e nell’organizzazione della quinta edizione di “SEGNALI” che si svolgerà l’ultimo week-end di agosto nella villa comunale.

A’ Potea è nata nel 2005 dall’idea di alcuni ragazzi di Atripalda con l’obiettivo di creare eventi culturali e musicali nel territorio della Valle del Sabato.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *