alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, il bollettino di oggi dell’Asl: 89 i positivi, 4 ad Atripalda L’ex sindaco Andrea De Vinco propone la cittadinanza onoraria per l’immunologo americano Anthony Fauci di origini atripaldesi Coronavirus, il cordoglio del sindaco di Atripalda Spagnuolo per il secondo decesso Coronavirus, secondo decesso ad Atripalda: morto un 64enne ricoverato al Moscati Coronavirus, 5 nuovi positivi ad Atripalda e 126 contagiati in Irpinia Coronavirus, scuole chiuse ad Atripalda fino al 7 dicembre Coronavirus, fino al 7 dicembre confermata la didattica a distanza dalla seconda classe della scuola primaria. A breve l’ordinanza della regione “ABC Atripalda Bene Comune” festeggia un anno di attività. Roberto Renzulli: “città nel degrado, l’Amministrazione non ci ascolta” Piantumato l’albero donato al Comune dai giovani di “Idea Atripalda” Il Consorzio A5 a confronto su Donne e Opportunità

L’Air-Biella 83-76, Vitucci:«La chiave della vittoria è stata l’ottima difesa. Puntiamo ai play off»

Pubblicato in data: 20/3/2011 alle ore:20:31 • Categoria: Avellino Basket

air biellaAir Avellino – Angelico Biella: 83-76 (28/20 – 43/44 – 67/57)

L’Air Avellino batte l’Angelico Biella in una partita cominciata in salita con un parziale di 8 a 0 a favore degli ospiti. Ma Lauwers e Green non ci stanno e recuperano il gap fino a chiudere in vantaggio il primo quarto 28-20. Una gara altalenante che vede i rossi di Cancellieri in un insidioso avvicinamento tenuto a bada da Thomas, Spinelli e Szewczyk. Dal terzo quarto la musica cambia e a condurre il gioco sono i biancoverdi arrivanto a +14.
Soddisfatto misterVitucci a fine gara, «Sono contento innanzitutto per il risultato – commenta in sala stampa -. Gara importante in chiave play off. Nel primo tempo non mi è piaciuto il nostro atteggiamento e le quattordici palle perse. Siamo entrati in partita nel terzo quarto giocando bene contro un avversario ostico. La chiave della vittoria è stata in difesa. Questa sfida poteva essere pericolosa e in parte lo è stata. Dagli errori bisogna imparare e i miei giocatori hanno capito dove stavano sbagliando. Abbiamo davanti gare difficili e due uomini in meno, un plauso va fatto a tutta la squadra che deve rimediare a queste a assenze. Ci stanno riuscendo e ne sono orgoglioso. Puntiamo ai play-off, obiettivo difficile ma non impossibile».air biellaair biellaair biellaair biella

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *