alpadesa
  
Flash news:   Lunedì crocevia per la tenuta del bilancio comunale di Atripalda: maxi debito in Consiglio con il piano di rateazione Avellino Calcio, Circelli: “pronto a rilevare le quote di Izzo e soci con nuovi imprenditori” Alvanite Quartiere Laboratorio, incaricata azienda di Ferrara di adeguare il progetto alla variata normativa energetica Foglio di via per due trentenni romeni sorpresi di sera a bordo di una grossa Bmw Al via il secondo lotto di lavori per la riqualificazione di Parco delle Acacie ad Atripalda Nuovi scarichi abusivi nel fiume Sabato nel tratto che attraversa Atripalda, la denuncia di Franco Mazza: “non bisogna abbassare l’attenzione sulle condizioni del corso d’acqua”. Foto Us Avellino, l’amministratore Nicola Circelli: “effettuati i pagamenti necessari per evitare sanzioni e penalizzazioni” Grande partecipazione al “Premio San Valentino–Città di Atripalda”. Foto Istituto Comprensivo di Atripalda, fa discutere la circolare della preside Amalia Carbone che vieta i vestiti di Carnevale all’Infanzia. I genitori si dividono sui social “Ci vuole un fiore”, incontro al Convento di San Giovanni Battista domenica su ecologia e benessere

Gli Anniversari della Musica, lunedì il concerto gratuito nella chiesa di San Nicola

Pubblicato in data: 21/10/2011 alle ore:13:23 • Categoria: CulturaStampa Articolo

chiesa-di-san-nicola-10Lunedì 24 ottobre l’XI edizione del Festival internazionale “Gli Anniversari della Musica” organizzato dall’Associazione musicale “Igor Stravinsky” sarà ad Atripalda con nuovo appuntamento concertistico dedicato ai duecento anni dalla nascita del compositore ungherese Franz Liszt. Alle ore 18.00 con ingresso libero nella Chiesa di San Nicola (foto) ad Atripalda si esibirà il pianista Giuseppe Campagnola in un programma dal titolo “Annèes de Pelerinage…all’Italia”. Saranno eseguite le famose pagine del Sonetto del Petrarca n. 104, la Fantasia quasi una Sonata “Après une Lecture di Dante” ed il suggestivo Waltz dal Gounod del Faust. Giuseppe Campagnola, esponente di rilievo della scuola pianistica barese, si è formato sotto la guida di illustri maestri (Camicia, Perticaroli) diplomandosi in Pianoforte presso il Conservatorio di Musica “N.Piccinni” di Bari con il massimo dei voti,  lode e  menzione d’onore. Nel contempo ha seguito corsi di perfezionamento con Michele Marvulli, Marie Francoise Bucquet, Adam Wibrovski e John Perry. Vincitore di concorsi pianistici si è esibito come solista con l’Orchestra Sinfonica di Bari, l’EurOrchestra di Bari, l’Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile “F.Fenaroli” di Lanciano, la Redding Symphony Orchestra (U.S.A.), l’Orchestra Filarmonica di Debrecen (Ungheria) ed ha tenuto concerti per importanti istituzioni in Italia (Festival Internazionale Pianistico di Rimini, Accademia Musicale Pescarese, Camerata Musicale Barese, Università di Bari, “Coretto” di Bari, Associazione Arte e Musica di Bari, Società dei Concerti di Ravello, Società dei Concerti di Cremona, Camerata Musicale Salentina di Lecce, Associazione Verdi di Brindisi, Amici della Musica di Cagliari,  Amici della Musica “F.Fenaroli” di Lanciano, Unione Musicisti di Taranto, Associazione Strawinsky di Avellino, Agimus di Roma , Agimus di Cosenza, Agimus di Foggia ecc..) e all’estero inaugurando il “Festiv’Alpes” di Grenoble nel 1989 e tenendo recitals  in Olanda , Francia, Germania e Polonia (Dvorec Chopina – Duszniki Zdroj) . E’ titolare di cattedra di Pianoforte Principale e Prassi esecutiva contemporanea nei Corsi Accademici di I e II livello presso il Conservatorio di Musica “N. Piccinni” di Bari. Il concerto organizzato sotto la direzione artistica dei maestri Nadia Testa e Alessandro Crosta dell’Associazione Stravinsvhy, si avvale del contributo dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Atripalda.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *