mercoled� 17 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Summit all’Alto Calore stamattina sull’inquinamento del fiume Sabato. Il vicesindaco De Vinco: “Nuovi interventi a monte per combattere le acque nere”

Pubblicato in data: 16/4/2012 alle ore:23:38 • Categoria: Attualità

fiume-sabato2Il problema dell’inquinamento del fiume Sabato (foto) ancora una volta al centro delle problematiche ambientali.
Questa mattina c’è stato un incontro importante presso l’Alto Calore promosso dalla Provincia di Avellino, con l’assessorato all’Ambiente guidato Domenico Gambacorta. A partecipare tutti i Sindaci dei Comuni interessati dal passaggio del fiume Sabato: Atripalda, Cesinali, Santa Lucia di Serino, San Michele di Serino, Serino e Santo Stefano del Sole. 
L’amministrazione comunale di Atripalda era presente con il vicesindaco Maurizio De Vinco, delagato all’Ambiente. All’incontro presente anche il presidente dell’Alto Calore, Franco D’Ercole e l’ingegnere De Gennaro, direttore generale.
La riunione è stata importante – spiega De Vincoed ha dato i suoi frutti. Nei prossimi giorni, infatti, prenderà il via un progetto esecutivo per realizzare gli allacciamenti alle fognature nei comuni  a monte che interesseranno oltre 3mile utenti e che certamente contribuiranno a ridurre l’inquinamento del fiume. Sarà infatti proprio Atripalda a beneficiare di questi lavori, che dovrebbero risolvere in maniera concreta il problema delle acque nere e migliorare anche la vivibilità in città lungo il fiume visto spesso la presenza di cattovi odori. I Comuni a monte sosterranno una quota economica di partecipazione. L’inquinamento infatti è provocato dagli scarichi provenienti dai paesi che si trovano a monte e che hanno problemi con le fognature”.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Summit all’Alto Calore stamattina sull’inquinamento del fiume Sabato. Il vicesindaco De Vinco: “Nuovi interventi a monte per combattere le acque nere””

  1. la differenza ha detto:

    a de vinco, adesso ti 6 accorto del fiume sabato?????????????

  2. ciro ha detto:

    che attivismo sotto le elezioni peccato che per 5 anni non hai fatto assolutamente niente…………..anche tu sarai bocciato dagli atripaldesi………….stai a casa

  3. Angelo Curcio ha detto:

    stranamente si accorgono che il problema,delle acque nere sono la causa dl’inquinamento,è già adesso ci sono l’elezioni tutti si fanno promotori di belle opere iniziate è mai finite,sanno dire solo fesserie è poi nn succederà mai nulla,è una vergogna vedere scorrere sotto il naso il fiume è nn poterlo utilizzare x che chi sta nei palazzi,nn glie ne frega che il fiume è inquinato,ma nn si vergognano,credono ancora che la gente è stupida è nn comprende,le prese x il c…..lo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *