alpadesa
  
sabato 14 dicembre 2019
Flash news:   “Christmas Shopping” domani in via Roma ad Atripalda: artisti di strada, Villaggio di Babbo Natale e Street food Negozio in fiamme nella notte lungo via Fiume ad Atripalda: indagano i Carabinieri Prima vittoria in Appello per il Comune di Atripalda sulle multe da autovelox installato lungo la Variante Maltempo, chiuso di nuovo ponte delle Filande Natale 2019, domani seconda Notte Bianca in piazza Umberto e via Manfredi. Foto Us Avellino, pagati gli stipendi ai tesserati Doppio appuntamento di Natale della Misericordia di Atripalda Videosorveglianza ad Atripalda, l’associazione “La Verde Collina” incalza l’Amministrazione per installare telecamere nelle contrade rurali L’Avellino in visita al Santuario di Montevergine. Foto Spaccio di droga ad Atripalda, imputato ventottenne dichiarato capace di intendere e di volere e rinviato a giudizio insieme ad un coetaneo

Summit all’Alto Calore stamattina sull’inquinamento del fiume Sabato. Il vicesindaco De Vinco: “Nuovi interventi a monte per combattere le acque nere”

Pubblicato in data: 16/4/2012 alle ore:23:38 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

fiume-sabato2Il problema dell’inquinamento del fiume Sabato (foto) ancora una volta al centro delle problematiche ambientali.
Questa mattina c’è stato un incontro importante presso l’Alto Calore promosso dalla Provincia di Avellino, con l’assessorato all’Ambiente guidato Domenico Gambacorta. A partecipare tutti i Sindaci dei Comuni interessati dal passaggio del fiume Sabato: Atripalda, Cesinali, Santa Lucia di Serino, San Michele di Serino, Serino e Santo Stefano del Sole. 
L’amministrazione comunale di Atripalda era presente con il vicesindaco Maurizio De Vinco, delagato all’Ambiente. All’incontro presente anche il presidente dell’Alto Calore, Franco D’Ercole e l’ingegnere De Gennaro, direttore generale.
La riunione è stata importante – spiega De Vincoed ha dato i suoi frutti. Nei prossimi giorni, infatti, prenderà il via un progetto esecutivo per realizzare gli allacciamenti alle fognature nei comuni  a monte che interesseranno oltre 3mile utenti e che certamente contribuiranno a ridurre l’inquinamento del fiume. Sarà infatti proprio Atripalda a beneficiare di questi lavori, che dovrebbero risolvere in maniera concreta il problema delle acque nere e migliorare anche la vivibilità in città lungo il fiume visto spesso la presenza di cattovi odori. I Comuni a monte sosterranno una quota economica di partecipazione. L’inquinamento infatti è provocato dagli scarichi provenienti dai paesi che si trovano a monte e che hanno problemi con le fognature”.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

3 risposte a “Summit all’Alto Calore stamattina sull’inquinamento del fiume Sabato. Il vicesindaco De Vinco: “Nuovi interventi a monte per combattere le acque nere””

  1. la differenza ha detto:

    a de vinco, adesso ti 6 accorto del fiume sabato?????????????

  2. ciro ha detto:

    che attivismo sotto le elezioni peccato che per 5 anni non hai fatto assolutamente niente…………..anche tu sarai bocciato dagli atripaldesi………….stai a casa

  3. Angelo Curcio ha detto:

    stranamente si accorgono che il problema,delle acque nere sono la causa dl’inquinamento,è già adesso ci sono l’elezioni tutti si fanno promotori di belle opere iniziate è mai finite,sanno dire solo fesserie è poi nn succederà mai nulla,è una vergogna vedere scorrere sotto il naso il fiume è nn poterlo utilizzare x che chi sta nei palazzi,nn glie ne frega che il fiume è inquinato,ma nn si vergognano,credono ancora che la gente è stupida è nn comprende,le prese x il c…..lo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *