alpadesa
  
Flash news:   Atripalda Volley, grande entusiasmo per la presentazione. Il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “vanto per la città”. Foto Pena ridotta in Appello per l’ex assessore comunale Scuole cittadine a rischio, dopo gli avvisi di garanzia non chiuderanno l’”Adamo” e la “Masi”. Il sindaco oggi relaziona al Consiglio d’Istituto straordinario: «Assolutamente nessun rischio chiusura, non c’è elemento nuovo che possa portare a qualcosa di diverso» Al via la stesura del libro sulla XI Edizione del “Torneo Calcistico Stracittadino” del 2011 Incidente lungo l’Ofantina, auto sbanda e si ribalta Scuola a rischio, nota del sindaco e del delegato ai lavori pubblici: «La doverosa iniziativa della Procura non ci sorprende né ci preoccupa ma stimolo sull’impegno intrapreso» Scuole a rischio, avvisi di garanzia a sindaco e tecnici comunali Vincenzo Aquino chiama le Misericordie irpine ad una svolta storica Atripalda Volley, domani presentazione ufficiale nella Sala Consiliare di Atripalda “Ripianti-Amo”, cinque nuovi alberelli in Piazzetta degli Artisti al posto di quello rubato. Foto

Il via il 13 luglio in piazza Umberto I la terza edizione di “Atripalda Sport Village”. La manifestazione si concluderà il 28 luglio

Pubblicato in data: 24/6/2013 alle ore:13:58 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

rendering2Atripalda Sport Village giunge alla terza edizione, forte dell’esperienza acquisita nel corso dei primi due anni, che hanno reso solide le sue fondamenta, riscuotendo un successo straordinario al di là di ogni aspettativa.

L’ affermazione dell’evento, il consenso dei partecipanti, degli spettatori e di tutti coloro che vedono di buon occhio la nostra voglia di fare, ci spinge a continuare e a crescere.La terza edizione sarà caratterizzata da una crescita sia qualitativa che organizzativa, nonché sportiva. Il villaggio sportivo sarà infatti caratterizzato dal beach volley, dal calcio in gabbia e dallo street basket, che ritornano in una versione più professionale con strutture all’avanguardia!! Senza altri preamboli passiamo alla presentazione delle nostre attività:

Il beach volley, sport in grado di invogliare l’intera famiglia alla propria visione e soprattutto di elogiare lo spirito di squadra, vedrà in quest’ edizione gioca-tori di primo livello, militanti nei vari campionati nazionali di serie A e B, sfidarsi nella categoria pro, dando vita ad un vero e proprio spettacolo di alto livello agonistico in grado di attirare persone da tutta la regione. La categoria pro sarà affiancata da quella amatoriale, la quale nelle passate edizioni ha riscosso un successo straordinario con più di 500 partecipanti dai più grandi ai più piccoli.

Il calcio in gabbia, farà nuovamente parte di Atripalda Sport Village, si tratta di una rivisitazione del calcio tradizionale, che prevede squadre formate da soli tre giocatori e non ammette arresti del gioco, senza quindi rimesse laterali e dal fondo ma solo eventuali punizioni. Risulta una tipologia di gioco unica e una garanzia per la nostra manifestazione. Il calcio è senza dubbio lo sport principale in Italia, e quello quindi, capace di avvicinare più gente possibile all’ evento. La nostra gabbia quest’anno ospiterà una tappa del campionato nazionale di calcio a tre che consentirà alla squadra vincitrice di partecipare alle finali nazionali ed eventualmente a quelle europee. Ovviamente il campionato nazionale sarà affiancato da quello dedicato ai più piccoli.

Lo street basket torna in una versione nuova, con una struttura molto professionale che garantirà spettacolo e allo stesso tempo una forte aggregazione essendo uno sport molto praticato soprattutto nel periodo estivo.

L’evento sarà contornato da vari spettacoli, che accompagneranno le attività sportive, rallegreranno il pubblico presente e che si terrà nella magnifica cornice della Piazza Umberto I di Atripalda, centro principale della cittadina e fulcro del ritrovo e del commercio locale.
Anche il periodo e’ stato scelto in maniera oculata, la manifestazione infatti si terrà dal 13 luglio 2013 al 28 luglio 2013, periodo centrale dell’estate e di sicuro più movimentato.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (4 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

14 risposte a “Il via il 13 luglio in piazza Umberto I la terza edizione di “Atripalda Sport Village”. La manifestazione si concluderà il 28 luglio”

  1. elettore ha detto:

    effettivamente, sta tarantella in piazza per 15 giorni mi sembra esagerata. Io che voglio passeggiare, dove devo andare?
    Ma chi vuole fare sport, non può andare nelle palestre, nei palazzetti o al country?
    Deve per forza rompere in piazza?

  2. atripaldese ha detto:

    questi sono i personaggi che abbiamo ad atripalda! sanno solo criticare e lo fanno anche male dicendo solo Strunzate ATRIPALDA è MORTA e qualsiasi iniziativa di qualcuno di spirito, sano, e con entusiasmo viene gambizzato o dalle istituzioni o da nulla facenti che scrivono stronzate. a passeggiata valla a fare da un’altra parte

  3. Nusco ha detto:

    All’elettore che vuole passeggiare che lo vada a fare attorno all’asl vecchia li c’è un bel percorso

  4. x elettore ha detto:

    se vuole passeggiare lo spazio c ‘e’……se vuole passeggiare da solo puo’ anke andare sui monti cosi’ puo’ fare la sua passeggiata n’grazia e dio

  5. Nappo Carmela ha detto:

    Bene cosi si divertono tutti ciao

  6. antonio ha detto:

    bravo atripaldese, questi personaggi forse sono più contenti quando sentono che per atripalda gira la droga, il fumo, l’alcol e che i nostri figli prendono delle brutte strade! La passeggiata valla a fare lungo il fiume cosi’ si rinfresca il cervello e non dai fastidio ai giovani quando fanno queste cose i parassiti danno solo fastidio

  7. nati' ha detto:

    viva lo sport e complimenti agli organizzatori… bisognerebbe organizzare più spesso cose del genere fanno bene in un paese statico come Atripalda…

  8. nati' ha detto:

    vorrei dire al signore elettore,senza polemizzare,che non c’è cosa più salutare dello sport all’aria aperta,fa bene al corpo e alla mente

  9. Leviti a nanzi. ha detto:

    forse avete ragione un pò tutti….ad Atripalda si fa poco e niente ed è giusto mettere in atto queste iniziative, però monopolizzare la piazza così manco si può.

  10. xleviti a nanzi ha detto:

    è uscito un’altro sapientone

  11. ATRIPALDESE 2 ha detto:

    VIVA ATRIPALDA SPORT VILLAGE, una manifestazione fatta da persone serie e orgogliose di essere atripaldesi e di dare lustro ad Atripalda contando SOLO ED ESCLUSIVAMENTE sulle proprie forze.Questo è il terzo anno ed avete dimostrato a tutti che iniziando da niente si può arrivare a tanto,e chiedo scusa se sono ripetitivo ma questa precisazione è doverosa,CONTANDO SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SULLE PROPRIE FORZE. A “LEVITI A NANZI” vorrei dire che o monopolio o tieni ‘ncapo

  12. bix ha detto:

    Si organizza qualcosa e ci si lamenta, non si organizza niente e ci si lamenta…mah! Bisognerebbe solo rallegrasi che in un momento di crisi come questo si son trovate le risorse per intrattenere un po i giovani e tenerli lontano da tante cose…!

  13. Enzo Santa Maria Doc ha detto:

    na bella passeggiata in via fiume no! …………..ad Atripalda ci sono tante idee, tante persone che si adoperano per fare qualcosa e portare fieri il nome della nostra cittadina al di fuori del nostro contesto……ma è pure vero che ci sono come storicamente appurato tanti “criticaiuoli” che durante tutto l’arco della loro vita(molti li conosco ) non hanno fatto altro che consumare le mattonelle della piazza e criticare tutto e tutti………un plauso per questi parassiti.

  14. Salvatore ha detto:

    Non perdiamo occasione di lamentarci. Finiamola. I luoghi dove passeggiare non mancano, quindi tutti al parco delle Acacie o al parco Manganelli (ex Santo Spirito).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *