marted� 05 marzo 2024
Flash news:   Migliorare la sicurezza stradale e riqualificare arterie urbane: protocollo d’intesa tra i comuni di Aiello del Sabato, Atripalda, Contrada e Mercogliano Al centro culturale Fortapàsc il professore Giovanni De Feo presenta il suo nuovo libro “Tuttù-cià” Si presenta il progetto “Circoli Rifugio – Più Corridoi per la Libertà” Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time”

Bagno di folla in comune per festeggiare i 100 anni di nonna Gemma Troncone: “Bisogna essere sempre in movimento, lavorare e rispettare”. Foto

Pubblicato in data: 5/9/2013 alle ore:23:02 • Categoria: Attualità

gemma-100-anniE’ arrivata verso le 17 e 30 nell’aula consiliare del comune di Atripalda come se fosse una ragazzina: 100 anni e non sentirli. Ad accoglierla c’era l’amministrazione comunale con a capo il sindaco Paolo Spagnuolo e tantissima gente che non è voluta mancare per festeggiarla. La sala consiliare si è gremita in ogni ordine di posto per fare gli auguri a Gemma Troncone figlia dello storico fotografo atripaldese Raffaele Troncone. C’erano anche i parroci cittadini della chiesa madre di Sant’Ippolisto, Don Enzo De Stefano, e del Carmine Don Ranieri Picone e poi tante autorità. Entrata nell’aula consiliare si è seduta al fianco del sindaco Paolo Spagnuolo che l’ha omaggiata con una pergamena. Nonna Gemma era visibilmente emozionata nel sentire gli interventi prima del sindaco, poi dei consiglieri Pascarosa e La Sala. E a sentirla i 100 sono solo sulla carta d’identità:”per arrivare così a 100 anni il mio segreto è quello di essere sempre in moto ad iniziare dalle faccende di casa. Bisogna essere educata e rispettare in modo che poi si è rispettati. Noi siamo stati acclamati da un paese intero perchè avevamo il cinema e mio padre faceva il fotografo e ci hanno rispettato tutti perchè abbiamo portato la civiltà ad Atripalda con il cinema”. Poi la signora Gemma continua facendo una battuta:”finanche i dottori all’ospedale si sono meravigliati all’ospedale anche se gli acciacchi ci sono e qualche dolorino non manca”.gemma-100-anni-2gemma-100-anni-3gemma-100-anni-4gemma-100-anni-5gemma-100-anni-6

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una risposta a “Bagno di folla in comune per festeggiare i 100 anni di nonna Gemma Troncone: “Bisogna essere sempre in movimento, lavorare e rispettare”. Foto”

  1. Nappo Carmela ha detto:

    Auguri anche da parte mia ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *