venerd� 01 marzo 2024
Flash news:   Si presenta il progetto “Circoli Rifugio – Più Corridoi per la Libertà” Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto

Festa dei Boccale a Vietri sul Mare: successo per gli irpini Angiuoni, Ambrosone, Iaccheo e Vella

Pubblicato in data: 24/9/2013 alle ore:08:10 • Categoria: Cultura

festa boccaliUn successo l’ottava edizione della Festa dei Boccale a Raito di Vietri sul Mare. Un evento che anche quest’anno ha visto la partecipazione di decine di artisti da tutta la Campania e centinaia di appassionati della ceramica artistica. Sede della manifestazione ancora una volta la bellissima terrazza sul mare della prestigiosa e storica Villa Guariglia che fino a notte tarda ha ospitato l’esposizione dei boccali decorati, gruppi folkloristici locali e degustazioni di prodotti tipici. Una serata che ha confermato il binomio fra il volontariato e l’arte come stimolo alla cittadinanza attiva.
La promozione culturale della tradizionale arte ceramica, la creativita’ innovativa, solitdarieta’ e l’attenzione all’altro motivano i volontari dell’associazione Humus, promotrice della kermesse, a organizzare ogni anno una grande festa fra artisti, disabili, anziani e bambini. Insieme per esprimese l’importanza dell’agire volontario e mostrare quanto l’arte sia strumento di aggregazione , di sostegno e di crescita.
A dare il loro contribuito alla manifestazione anche quattro artisti dell’avellinese: Enzo Angiuoni, Augusto Ambrosone, Edoardo Iaccheo e Generoso Vella.
Enzo Angiuoni è il fondatore dell’associazione culturale Arteuropa e da sempre organizza in tutta Italia mostre collettive e simposi d’arte. Nel 2007 espone alla Cinquantaduesima edizione della Biennale di Venezia nel progetto ” Camera 312 – Omaggio a Pierre Restany” .
Augusto Ambrosone è diplomato in scultura presso l’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Ha condotto e diretto corsi di pittura in tutta la provincia e Partecipa al premio Sulmona presieduto da Sgarbi ( edizione 2011).
Edoardo Iaccheo insegna giovanissimo all’Accademia – Liceo Artistico di Venezia, successivamente si trasferisce a Verona per diventare titolare della cattedra di Disegno presso l’Istituto Statale d’Arte “N.Nani” e dove per un decennio lavora come scenografo alla Arena di Verona.
Generoso Vella è infine laureato in Lettere presso l’Universita’ di Salerno e da sempre coltiva l’interesse per le arti visive con particolare attenzione al contemporaneo. Partecipa da giovanissimo a mostre e simposi d’arte di cui è talvolta anche organizzatore. La casa editrice Franco Angeli ha pubblicato una sua opera in copertina al volume “Nobiltà e miserie di Clio, Gli abusi della storia contemporanea “.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *