alpadesa
  
Flash news:   Cinque offerte per la gestione del Farmer Market di Atripalda: l’assessore Musto: “c’è forte interesse” Padre Gerardo Di Paolo è il nuovo Direttore della Biblioteca Statale di Montevergine Coronavirus, altri due contagi ad Atripalda e 69 in Irpinia Coronavirus, Idea Atripalda scrive al sindaco per chiedere un punto drive test per effettuare i tamponi naso-faringei L’Avellino travolge la Casertana: 3-1 il finale Si chiude la controversia giudiziaria tra il Comune di Atripalda e la Ingino Spa dopo che il Tar di Salerno dà ragione all’azienda agroalimentare Coronavirus, i nuovi casi in Italia sono 21.273. In Campania nuovo record Coronavirus, aumentano i contagi in Irpinia: 91 i nuovi casi. Ad Atripalda 3 i positivi Coronavirus, Conte firma il nuovo Dpcm: da lunedì 26 ottobre bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti domenica e festivi Coronavirus, cresce la paura ad Atripalda per i nuovi casi: parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “contagio alunni non c’è motivo di allarme”

Emergenza neve, continuano a cadere fiocchi mentre è allerta ghiaccio. Non mancano le polemiche, Maurizio De Vinco: “il Comune non si è mosso per tempo”. FOTO

Pubblicato in data: 31/12/2014 alle ore:18:22 • Categoria: Cronaca

Nevicata Capodanno 2014 6Continua l’allerta per freddo e neve in Irpinia. Cade copiosa la neve e con l’avvicinarsi della sera calano le temperature e scatta l’allerta ghiaccio.
In città polemiche e disagi per i ritardi nel ripulire le strade impraticabili, anche se la cittadina del Sabato ha risposto meglio del capoluogo irpino dove ancora nel pomeriggio alcune arterie erano completamente sommerse da neve e ghiaccio. Non sono mancati interventi per soccorrere persone cadute, a causa della neve e del ghiaccio.
Non mancano le polemiche in città con l’ex vicesindaco Maurizio De Vinco che attacca: “Si sapeva da giorni della nevicata. Come da prassi il Comune era stato allertato da tempo dalla Prefettura. Questa non è una nevicata come quella del 2012 che richiedeva mezzi pesanti, ma bastava solo applicare il Piano di emergenza neve con gli spargisale che si dovevano muovere già per tempo ieri sera. Non a mezzogiorno della nevicata, ma bensì ieri sera.  Bisognava attivare anche la Protezione civile comunale, che avrebbe dovuto vigilare nelle contrade da supporto al Comando dei vigili urbani. Ma sinceramente non ho visto volontari in giro. Quindi presumo che il gruppo comunale non sia  stato proprio attivato“.

Nevicata Capodanno 2014 10

Nevicata Capodanno 2014 8Nevicata Capodanno 2014 7

 

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a “Emergenza neve, continuano a cadere fiocchi mentre è allerta ghiaccio. Non mancano le polemiche, Maurizio De Vinco: “il Comune non si è mosso per tempo”. FOTO”

  1. Giosuè ha detto:

    Eppure si sapeva da tempo i giorni che sarebbe nevicato. Mancava solo sapere l’ora.
    Che brutta fine.

  2. Antonio non clonato ha detto:

    tanto si pensa ai veglioni! una vera sciagura sta gente !

  3. antonio ha detto:

    MAURIZIO DE VINCO, ha centrato il problema.Oggi primo gennaio le strade sono tutte ghiacciate.

  4. I Fantasmi ha detto:

    Ahi, ahi, ahiaia, sono ritornati in piazza i fantasmi della passata amministrazione comunale, buoni solo a criticare per un po’ di neve caduta in citta’ che fa’ tanto felici i bambini e a reso il capodanno piu’ suggestivo, ritiratevi che la gente e’ stanca di un vostro ritorno politico

  5. nati' ha detto:

    i fantasmi ,io la neve la amo,ma i disagi vanno risolti,non tutti abitiamo al centro

  6. I Fantasmi ha detto:

    Cara Nati’, i fantasmi sono solo vecchi amministratori di un po’ di tempo fa’ che ormai fuori dalla politica cittadina perche’ non piu’ votati dalla maggioranza degli Atripaldesi, cercano di rientrare in scena approfittando anche di una piccola nevicata per criticare tutto e tutti, ognuno di noi puo’ giudicare come vuole, siamo in democrazia.

  7. Ciro ha detto:

    Caro Maurizio, è sempre così quando siamo in emergenza.
    Qualcosa di sicuro capiterà se avremo forti piogge per le caditoie intasate. Lo stiamo dicendo da mesi. Poi vedremo di chi è la colpa puoi starne certo.

  8. I Fantasmi ha detto:

    Alli co sti fantasmi ro passato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *