alpadesa
  
domenica 08 dicembre 2019
Flash news:   Quattro Notti Bianche ad Atripalda: si parte stasera da via Gramsci tra Villaggio di Babbo Natale, luci d’artista, musica live, street food e artisti di strada Danneggia il sensore dell’impianto di allarme di un negozio di elettronica, denunciato dai Carabinieri di Atripalda “Regalo un sorriso ad un bambino” per donare nuovi giocattoli ai più piccini di Atripalda meno fortunati La danza sabato e domenica nella Dogana dei Grani di Atripalda Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi

Vitucci: «La squadra collassa perché manca una guida»

Pubblicato in data: 4/3/2015 alle ore:13:38 • Categoria: Avellino BasketStampa Articolo

coach Frank Vitucci«Mi scuso  per la prestazione e mi assumo le mie responsabilità. Immaginavamo che l’Upea giocasse a zona ma nel primo tempo è come se avessimo vissuto uno psicodramma. Nel terzo parziale l’abbiamo rimessa in piedi ma ci è mancata la forza finale. Ancora una volta abbiamo tirato più volte degli avversari con percentuali bassissime. Ci è mancata la guida e quando la squadra collassa non ci si riesce a riprendere. Non riusciamo a dare seguito alla buona partita di Coppa e mi dispiace. La prestazione al di sotto della sufficienza. Dobbiamo ripartire dal punto di vista difensivo». A commentare a fine gara al sconfitta al Paladelmauro è il coach Frank Vitucci. Sulle lacune della squadra il tecnico precisa:«Ci manca qualcosa/qualcuno che possa colmare il gap. Abbiamo avuto mandato per trovare un giocatore adatto alla causa. Dobbiamo raddrizzare la questione visto che manca ancora un terzo di campionato. Compatibilmente alle disponibilità faremo delle scelte». Sull’ennesima prestazione incolore dei lupi: «Sinceramente non penso che la squadra giochi contro di me. Si farebbero anche del male da soli. Mi verrebbe da dire “magari avessero questo tipo di personalità”. Bisognerebbe chiederlo a loro».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 1,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *