alpadesa
  
Flash news:   Ultimo giorno di scuola, il gruppo civico “IDEA Atripalda” propone di viverlo all’aperto Addio alla docente Lina Limongelli, cordoglio e commozione in città nel ricordo di Lello La Sala Stadio “Partenio-Lombardi” sanificato, da oggi i lupi riprendono gli allenamenti Niente mercato riaccorpato oggi a parco delle Acacie: il sindaco dispone la sospensione della fiera fino al 10 giugno. Peppino Innocente (Confesercenti): «Ci auguriamo che le cose non vadano per le lunghe» Coronavirus, il Consorzio dei Servizi Sociali A5 di Atripalda dona mascherine ai sordomuti irpini. Foto Coronavirus, si avvicina il contagio zero in Campania: uno solo il positivo oggi. In irpinia nessun contagio Coronavirus, oggi finisce il lockdown in Italia: 71 le vittime registrate nelle ultime 24 ore Parte lo screening epidemiologico per titolari e dipendenti delle attività commerciali di Atripalda, il sindaco: “il costo del primo test per ogni negozio è a carico del Comune, per gli altri prezzi agevolati” Coronavirus, su 198 tamponi nessun caso positivo in Irpinia oggi Coronavirus, 399 i guariti in Irpinia e 49 i comuni Covid Free

Notte Europea dei Musei, sabato sera porte aperte per la Basilica di Vico San Giovanniello e la Chiesa di Sant’Ippolisto

Pubblicato in data: 18/5/2016 alle ore:09:44 • Categoria: Cultura

notte musei 2016Sabato 21 maggio 2016 in programma la “Notte Europea dei Musei”, l’evento, di respiro europeo e promosso dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, aprirà gratuitamente le porte di musei e aree archeologiche in orari straordinari per consentire una nuova fruizione del patrimonio artistico italiano fuori dagli orari di visita consueti.

Queste le iniziative per la provincia di Avellino.

La Notte dei Musei al Carcere Borbonico. Avellino, ex Carcere Borbonico – dalle 17.30 alle 23. Nella Sala Ripa del Carcere Borbonico, l’Associazione Culturale Internazionale Edizioni Sinestesie presenta il volume di Maurizio Cucchi: “Poesie 1965-2016”. Nella sala Lioni l’Ordine degli Architetti espone particolari costruttivi e pannelli di “Edifici in legno – il futuro è già presente”. Sempre presso l’ex Carcere Borbonico di Avellino, la mostra “Le fontane sulla strada regia delle Puglie” e visite guidate al Laboratorio di Restauro con i reperti provenienti dal Castello di Avellino.

La Notte dei Musei ad Atripalda. Atripalda, Basilica di Vico San Giovanniello e Chiesa di Sant’Ippolisto. Visita guidata ore 20.00-23.00 . Visite guidate alla Basilica Paleocristiana di Vico San Giovanniello a cura della Sezione Didattica della Soprintendenza Archeologia della Campania e allo “Specus Martyrum” nella Chiesa di Sant’Ippolisto a cura della Pro Loco di Atripalda. L’evento è realizzato in collaborazione con il Comune di Atripalda.

Notte dei Musei a Bisaccia. Bisaccia, Museo civico archeologico di Bisaccia – dalle 20 alle 24. Apertura straordinaria del Museo Archeologico di Bisaccia e del Castello Ducale e visita guidata alle collezioni del Museo dalle 20.00 alle 24.00.

Notte di musica ad Aeclanum. Mirabella Eclano, Parco archeologico dell’antica Aeclanum – ore 21. Nella suggestiva cornice del Parco Archeologico di Mirabella Eclano si terrà un concerto di musica classica a cura dell’Istituto Superiore Aeclanum. L’orchestra del Liceo Musicale di Gesualdo, guidata dal direttore e orchestratore Maestro Tania Cenci, eseguirà le più belle e significative pagine del repertorio classico italiano ed europeo.

Alessio Busanca Quartet in concerto ad Avella. Avella, Area archeologica della necropoli monumentale di Avella – apertura straordinaria monumenti: 20.00-23.00; inizio concerto: 21.00. Nell’area archeologica dei monumenti funerari di Avella, alle ore 21.00 si terrà il concerto del complesso jazz “Alessio Busanca Quartet”. In caso di maltempo, lo spettacolo sarà allestito presso il Teatro Biancardi di Avella. Nel corso dell’apertura serale sarà possibile usufruire di un servizio di visite guidate all’antiquarium, all’anfiteatro romano e all’area dei monumenti funerari di Avella, curate dalla Soprintendenza Archeologia della Campania in collaborazione con il Gruppo Archeologico “A. Maiuri”.

La musica dei riti: suoni e danze del sud. Ariano Irpino, Antiquarium di Ariano Irpino. Orario: 20.00-23.00. Il gruppo “Le Perle del Sud”, insieme ad Alessandro Paolo Lombardo Antonella Paradiso e Maurizio Nardiello, allieteranno il pubblico con lo spettacolo di musiche e danze popolari “La musica dei riti: suoni e danze del sud”, evento realizzato in collaborazione con il Comune di Ariano Irpino. Nel corso della serata ci saranno visite guidate all’Antiquarium curate dalla Sezione didattica dell’Ufficio di Avellino della Soprintendenza Archeologia della Campania, e al Museo Civico della Ceramica – a cura dell’Associazione Adarte – e dimostrazioni didattiche su come si realizza un vaso eseguite dal laboratorio di ceramica del “Centro di Ricerca e Documentazione per la storia delle produzioni ceramiche”. I visitatori, inoltre, potranno degustare prodotti tipici locali offerti dall’Azienda Agrituristica “La Colombaia” di Ariano Irpino.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Piazza Umberto I si trasforma in una stazione ferroviaria per la “Festa del Ciao” dell’Azione Cattolica. Foto

Domenica scorsa Piazza Umberto I ha accolto i bambini dell'Azione Cattolica dei Ragazzi della Parrocchia di Sant'Ippolisto per il consueto Read more

Una storiA Che continua: l’Azione Cattolica di Atripalda compie 90 anni

La festa dei 90 anni dell’AC in parrocchia, documentati da una pergamena firmata da Armida Barelli,  fondatrice della gioventù femminile, Read more

Elì, Elì, Lemà Sabachtanì! Questa sera la XIV edizione della sacra rappresentazione della Via Crucis

Questa sera in città alle ore 20 dal sagrato della Chiesa di Sant'Ippolisto (piazza Tempio Maggiore) partirà la XIV edizione Read more

Festa dei Musei, sabato e domenica visite al Parco di Abellinum e ai giardini di Palazzo Caracciolo

Torna questo fine settimana, sabato 20 e domenica 21 maggio, la festa che celebra il patrimonio culturale italiano, con eventi e Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *