luned� 22 aprile 2024
Flash news:   Sospiro di sollievo per Tonia Romano: l’ex naufraga torna a casa Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti ad Atripalda I vigili del fuoco recuperano un cagnolino dal letto del fiume Sabato Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino La Procura dispone gli arresti domiciliari per il sindaco dimissionario di Avellino Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out

San Sabino, tanti fedeli alla processione per il Patrono. Stasera distribuzione Santa Manna. FOTO

Pubblicato in data: 9/2/2017 alle ore:15:10 • Categoria: Cultura

Grande partecipazione di fedeli questa mattina alla Santa Messa e alla Processione  in onore del Patrono cittadino, San Sabino Vescovo, officiata presso la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire da Padre Cristian Sciaraffa.
L’appuntamento religioso ha preceduto l’uscita dalla chiesa madre delle statue del Santo Patrono, portata a spalla in processione per le strade del centro.
L’appuntamento ha visto la partecipazione delle Autorità Civili, militari e associazioni. Assente il sindaco Paolo Spagnuolo, perché malato, al suo posto con la fascia tricolore il vice Luigi Tuccia con il capogruppo Dimitri Musto, il comandante dei Carabinieri Costantino Cucciniello, il comandante della Polizia Municipale Domenico Giannetta, amministratori e il Comitato festa. Ad aprire la processione i gonfaloni delle associazioni cittadine come la Misericordia, quelle religiose ed il parroco Don Fabio Mauriello.
Non sono mancati i giochi di luce pirotecnici visibili lungo via Serino.
Stasera, dopo la messa, a partire dalle ore 18,30, sarà invece distribuita la Santa Manna, altra antichissima tradizione. Il parroco segna la fronte dei fedeli con un liquido benedetto che si dice sia il sudore delle ossa di San Sabino.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *