alpadesa
  
Flash news:   Tre Consorzi dei Servizi Sociali di tre province campane uniti nel progetto “Banda Larga antiviolenza2.0” a tutela delle donne. FOTO Playoff, non riesce il secondo colpaccio esterno alla Sidigas Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno: libero 27enne atripaldese Abellinum, nuova campagna di scavo hi tech con laser e droni: mercoledì in Comune i dettagli del progetto “Diver-T9”, grande entusiasmo e partecipazione per la seconda edizione in ricordo di coach Matarazzo Bucaro: «Abbiamo meritato l’ennesima vittoria» Maffezzoli: “la vittoria in Gara 1 ci dà la carica per stasera” Poule Scudetto: l’Avellino batte il Bari nella dodicesima vittoria consecutiva. Foto “Premio Scianguetta”, il liceo scientifico di Atripalda vince il concorso nazionale del miglior giornalino scolastico. Foto “Olimpiadi del pensiero” in memoria di Annamaria Pennella, nel pomeriggio cerimonia al Liceo

Case e uffici nel mirino dei ladri nell’hinterland del capoluogo irpino

Pubblicato in data: 29/4/2018 alle ore:10:00 • Categoria: CronacaStampa Articolo

Case e uffici nel mirino dei ladri nell’hinterland del capoluogo irpino. Hanno fatto filotto nelle scorse notti per rubare denaro, oggetti d’argento e di valore macchinari per il giardino. Un “tour” che ha interessato abitazioni, un laboratorio di analisi e una villetta.
Totale del bottino migliaia di euro di valore in prodotti e denaro ancora da quantificare ma il bilancio potrebbe peggiorare.
La prima zona presa di mira è stato il parco Comec in via Circumvallazione, a ridosso tra i comuni di Atripalda e Manolcazati. I ladri hanno preso di mira di notte, approfittando che non ci fosse nessuno in casa, l’abitazione di un professionista. Qui hanno fatto fagotto di oggetti argenteria. Non si sono accontentati del furto e nella stessa palazzina i delinquenti si sono introdotti in un laboratorio di analisi. Anche qui alla ricerca di soldi hanno messo a soqquadro le stanze del laboratorio. Prima o dopo aver hanno visitato due abitazioni. Ladri avventurieri, in azione sempre di notte, ben informati che non ci sia nessuno in casa e con la stessa modalità non tralasciano alcun quartiere. E si moltiplicano i danni alle case e anche ad auto in sosta. I delinquenti hanno forzato la porta per introdursi nel locale. E’ scattata la denuncia ai carabinieri ma non ci sono telecamere.
Sono sicuramente gli stessi che la notte dopo hanno fatto irruzione in una villetta tra Cesinali e Aiello del Sabato. Anche qui si sono accertati dapprima che non ci fosse nessun in casa. Sono entrati scassinando il cancello e hanno smontato una telecamera esterna per timore di essere ripresi. Poi all’interno si sono impossessati dei soldi custoditi in un cassettone. «Hanno rovistato tutto» racconta la figlia dove vive la mamma da sola «cosa sarebbe successo se quella notte ci fosse stata mia madre? Siamo molto preoccupati», riferisce la signora.
Sugli episodi indagano i carabinieri della locale stazione, guidati dal Comandante Costantino Cucciniello, e quelli del Comando provinciale di Avellino che hanno effettuato già diversi sopralluoghi ed intensificati i controlli sul territorio con maggiori pattuglie di notte.

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Case e uffici nel mirino dei ladri nell’hinterland del capoluogo irpino”

  1. ai ha detto:

    quelli di sinistra?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *