alpadesa
  
domenica 19 gennaio 2020
Flash news:   I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale Bertolo è un nuovo giocatore dell’Us Avellino “Guardando dentro e fuori di noi” il calendario testamento di Peppino Pennella La Co.Vi.So.C. sblocca il mercato dell’Avellino Calcio Truffa all’Inps, false assunzioni ed evasione: cinque arresti a Benevento. Indagati anche ad Atripalda Omicidio De Cristoforo, Luigi Viesto condannato a dieci anni di reclusione Inquinamento ad Atripalda, l’attivista del M5s Federico Giliberti chiede centraline fisse per monitorare la qualità dell’aria Dolore e lacrime nel giorno dell’addio al docente, scrittore e poeta Goffredo Napoletano Da domani attivi tre nuovi autovelox sul raccordo Avellino-Salerno: uno in territorio Atripalda

Il gruppo consiliare “Noi Atripalda” incalza il sindaco sul Distretto Asl di Atripalda a rischio smobilitazione

Pubblicato in data: 8/11/2019 alle ore:08:00 • Categoria: Attualità, PoliticaStampa Articolo

L’opposizione incalza la maggioranza sul Distretto Asl di Atripalda a rischio smobilitazione.
Dopo l’appello del medico di base Raffaele Piscopo al sindaco Spagnuolo, il gruppo consiliare “Noi Atripalda” presenta un’interrogazione al primo cittadino.

Presso il presidio sanitario di via Manfredi si sta da mesi assistendo ad una riduzione dei servizi, con la riduzione del Laboratorio Analisi e di quello di Radiologia funzionanti solo due giorni a settimana. Una smobilitazione che preoccupa non poco utenti, medici e pazienti.
I cinque consiglieri comunali del gruppo di minoranza Domenico Landi, Francesco Mazzariello, Maria Picariello, Fabiola Scioscia, guidati dall’ex sindaco Paolo Spagnuolo hanno già sollevato la questione nell’ultimo Consiglio comunale.
«Egregio Signor Sindaco del Comune di Atripalda, premesso che la stampa locale mesi fa ha dato ampio e condivisibile spazio all’appello rivolto dal noto medico, dottor Raffaele Piscopo, preoccupato dal progressivo ridimensionamento dei servizi offerti dal distretto Asl di Atripalda – scrivono i cinque consiglieri – che, rispetto alla radiologia, si potrebbe parlare già di smobilitazione e visto che il distretto sanitario, oltre a rappresentare una eccellenza del sistema sanitario campano, costituisce un importante ed irrinunciabile supporto per svariate famiglie, non solo atripaldesi, chiedono di conoscere quali provvedimenti sono stati adottati per evitare l’ulteriore indebolimento del servizio sanitario territoriale».
Era stato proprio il medico di base, mesi fa, ad accendere i riflettori sulla struttura: «C’è un fondato motivo di pensare che si stia andando incontro ad un  ridimensionamento del Distretto di Atripalda, che è un presidio importante e che serve un bel numero di comuni – aveva esordito il cardiologo e medico di base, Raffaele Piscopo -. Il Laboratorio di analisi è aperto a singhiozzo, due soli giorni alla settimana, con i prelievi che vengono mandati presso l’ospedale di Sant’Angelo dei Lombardi per essere analizzati. A rischio anche il servizio di Radiologia, molto utile per noi medici, perché fa diagnostica, con ecografie e radiografie che sono molto importanti per una prima diagnosi e approccio a tutte la patologie. Un lavoro che viene svolto in modo eccellente qui, in loco, e molto rapidamente. Una qualità anche per altri servizi ambulatoriali e specialistici che fornisce il Distretto dell’Asl».
Sempre l’opposizione infine richiede all’Amministrazione un intervento di manutenzione e controllo di via Vincenzo Vitale, strada privata aperta al pubblico transito, che si presenta completamente dissestata e abbandonata a causa della presenza sul manto stradale di molteplici buche di notevoli dimensioni e dove vengono abbandonati rifiuti durante il mercato del giovedì.

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 4,50 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *