alpadesa
  
sabato 30 maggio 2020
Flash news:   «Atripalda riparte, riparti da Atripalda»: questa mattina al Comune conferenza stampa per rilanciare il Commercio in città Coronavirus, due i positivi di oggi in Irpinia: Avellino e Gesualdo Coronavirus, in Campania niente alcolici da asporto dopo le 22: bar chiusi all’una Coronavirus, sono 87 le vittime registrate nelle ultime 24 ore: Lombardia maglia nera per i contagi Il Covid Hospital del “Moscati” si svuota: resta solo un paziente positivo ricoverato in Malattie Infettive Fontana, strade, tomba funeraria romana nel degrado ad Atripalda: scatta la denuncia sui social. Foto Coronavirus, nuovo positivo in Irpinia: è di Contrada Coronavirus, calano i morti (+70) e aumentano i guariti (+3.503) ma i contagi restano +593 Screening sierologico ad Ariano: sono 60 i positivi al tampone Costituito l’ufficio di progettazione per l’intervento di sistemazione idraulica e idrogeologica del Vallone Testa ad Atripalda: 980mila euro a disposizione

Emergenza alimentare, ad Atripalda in arrivo poco meno di 86mila euro per le famiglie bisognose

Pubblicato in data: 30/3/2020 alle ore:11:08 • Categoria: Attualità

Il governo, attraverso un’ordinanza della Protezione civile, ha messo a disposizione subito 400 milioni di euro da distribuire ai Comuni, per permettere loro di erogare buoni spesa a persone e famiglie in difficoltà. Non si tratta dell’unica dotazione che il governo ha deciso di stanziare per i Comuni: altri 4 miliardi e 700 milioni — il fondo di solidarietà — saranno anticipati, rispetto alla tradizionale data di trasferimento (maggio). L’elenco qui sotto riguarda però solo i 400 milioni concessi con l’ordinanza della Protezione civile. Saranno poi i comuni a dividerli come meglio ritiene. Il criterio generale è che si vada da un minimo di 25 euro a un massimo di 50 euro per nucleo familiare: ma anche su questo i Comuni potranno regolarsi in autonomia. I soldi dovrebbero bastare fino al 15 aprile, giorno in cui dovrebbe avviarsi l’erogazione dei 600 euro per le fasce deboli previsti dal decreto «Cura Italia».

A Mercogliano spetteranno 85.978,14 euro. Il riparto sarebbe relativo al numero degli abitanti (nella misura dell’80 per cento, ed a quello degli indigenti, per il restante 20).

Questa è l’ordinanza

http://www.anci.it/wp-content/uploads/ordinanza-658-fir_completa.pdf

Queste le ripartizioni per provincia:

1) AIELLOD DEL SABATO: 33.704,20
2) ALTAVILLA IRPINA: 37.254,25
3) ANDRETTA: 16.349,88
4) AQUILONIA: 13.740,54
5) ARIANO IRPINO: 191.095,15
6) ATRIPALDA: 85.978,14
7) AVELLA: 70.663,40
8) AVELLINO: 309.122,97
9) BAGNOLI IRPINO: 28.488,18
10) BAIANO: 39.089,19
11) BISACCIA: 33.802,95
12) BONITO: 22.714,58
13) CAIRANO: 2.613,30
14) CALABRITTO: 21.893,60
15) CALITRI: 36.663,47
16) CANDIDA: 10.842,61
17) CAPOSELE: 30.736,81
18) CAPRIGLIA IRPINA: 20.20E01
19) CARIFE: 12.096,40
20) CASALBORE: 16.677,29
21) CASSANO IRPINO: 8.725,16
22) CASTEL BARONIA: 9.748,52
23) CASTELFRANCI: 17.767,29
24) CASTELVETERE SUL CALORE: 12.901,89
25) CERVINARA: 81.125,58
26) CESINALI: 21.300,08
27) CHIANCHE: 3.691,36
28) CHIUSANO DI SAN DOMENICO: 19.275,50
29) CONTRADA: 28.768,60
30) CONZA DELLA CAMPANIA: 11.254,70
31) DOMICELLA: 17.050,24
32) FLUMERI: 25.271,17
33) FONTANAROSA: 25.806,51
34) FORINO: 51.042,87
35) FRIGENTO: 29.919,52
36) GESUALDO: 29.404,17
37) GRECI: 5.222,56
38) GROTTAMINARDA: 70.532,84
39) GROTTOLELLA: 15.764,54
40) GUARDIA LOMBARDI: 13.748,30
41) LACEDONIA: 16.314,05
42) LAPIO: 13.611,83
43) LAURO: 26.371,87
44) LIONI: 53.354,86
45) LUOGOSANO: 10.615,61
46) MANOCALZATI: 26.311,70
47) MARZANO DI NOLA: 14.928,40
48) MELITO IRPINO: 19.164,59
49) MERCOGLIANO: 86.010,32
50) MIRABELLA ECLANO: 68.703,26
51) MONTAGUTO: 3.222,79
52) MONTECALVO IRPINO: 33.666.47
53) MONTEFALCIONE: 28.246,41
54) MONTEFORTE IRPINO: 91.620,79
55) MONTEFREDANE: 17.535,75
56) MONTEFUSCO: 10.178,62
57) MONTELLA: 69.841,03
58) MONTEMARANO: 25.116,88
59) MONTEMILETTO: 44.239,35
60) MONTEVERDE: 6.536,60
61) MONTORO: 185.179,52
62) MORRA DE SANCTIS: 10.516,95
63) MOSCHIANO: 16.420,04
64) MUGNANO DEL CARDINALE: 45.660,33
65) NUSCO: 36.569,84
66) OSPEDALETTO D’ALPINOLO: 17.473,57
67) PAGO DEL VALLO DI LAURO: 16.472,69
68) PAROLISE: 5.377.65
69) PATERNOPOLI: 19.429,01
70) PETRURO IRPINO: 3.467,18
71) PIETRADEFUSI: 20.917,56
72) PIETRASTORNINA: 12.843,50
73) PRATA DI PRINCIPATO ULTRA: 25.784,10
74) PRATOLA SERRA: 30.739,24
75) QUADRELLE: 16.301,18
76) QUINDICI: 16.920,60
77) ROCCABASCERANA: 20.922,53
78) ROCCA SAN FELICE: 7.143,29
79) ROTONDI: 30.202,20
80) SALZA IRPINA: 6.348,88
81) SAN MANGO SUL CALORE: 9.874,32
82) SAN MARTINO VALLE CAUDINA: 43.535,55
83) SAN MICHELE DI SERINO: 22.777,44
84) SAN NICOLA BARONIA: 6.324,68
85) SAN POTITO ULTRA: 12.531,66
86) SAN SOSSIO BARONIA: 14.859,54
87) SANTA LUCIA DI SERINO: 13.075,32
88) SANT’ANDREA DI CONZA: 11.871,54
89) SANT’ANGELO ALL’ESCA: 6.436,98
90) SANT’ANGELO A SCALA: 6.492,36
91) SANT’ANGELO DEI LOMBARDI: 36.269,75
92) SANTA PAOLINA: 10.720,46
93) SANTO STEFANO DEL SOLE: 18.553,53
94) SAVIGNANO IRPINO: 10.122,21
95) SCAMPITELLA: 10.158,70
96) SENERCHIA: 7.687,48
97) SERINO: 64.301,67
98) SIRIGNANO: 23.855,49
99) SOLOFRA: 113.050,72
100) SORBO SERPICO: 5.047,91
101) SPERONE: 33.002,87
102) STURNO: 25.708,77
103) SUMMONTE: 12.687,05
104) TAURANO: 13.783,76
105) TAURASI: 19.379,21
106) TEORA: 13.118,60
107) TORELLA DEI LOMBARDI: 19.188,75
108) TORRE LE NOCELLE: 11.104,07
109) TORRIONI: 5.602,35
110) TREVICO: 7.875,37
111) TUFO: 6.940,37
112) VALLATA: 23.511,05
113) VALLESACCARDA: 11.617,50
114) VENTICANO: 20.854,05
115) VILLAMAINA: 8.525,16
116) VILLANOVA DEL BATTISTA: 14.715,07
117) VOLTURARA IRPINA: 31.300,98
118) ZUNGOLI: 9.511,5

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Coronavirus, aggiornamento Campania: positivi 284, 62 nella giornata odierna. Al Moscati esaminati 14 tamponi

L'Unità di Crisi della Regione Campania comunica che nelle sessioni pomeridiane sono stati esaminati 167 tamponi presso il centro di Read more

Coronavirus, aggiornamento Campania: positivi 234, 12 nella giornata odierna

L'Unità di Crisi della Regione Campania comunica che da questa mattina sono stati esaminati 59 tamponi presso il centro di Read more

Emergenza caldo, ancora in allerta la Protezione Civile della Regione Campania

La Protezione Civile della Regione Campania è ancora in allerta per l’emergenza caldo. Altissimo il tasso di umidità (oltre il Read more

Protezione civile, il consigliere delegato Scioscia: “Necessaria la riorganizzazione della struttura locale per le emergenze”

A margine dell'incontro tra le associazioni e l'assessore Tomasetti, alla presenza del Sindaco e del consigliere delegato Fabiola Scioscia, si Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Emergenza alimentare, ad Atripalda in arrivo poco meno di 86mila euro per le famiglie bisognose”

  1. Carmela Nappo ha detto:

    Si devono dare consegne alimentari a chi ne ha bisogno, no a chi sta bene economicamente. I comuni devono controllare le protezione civili a chi fanno la spesa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *