domenica 21 luglio 2024
Flash news:   Atripalda in lutto: oggi l’addio ad Angela Romano de “I Sognatori” Violento incidente tra due auto ieri sera sulla Statale Settebis Cambi e riorganizzazione della pianta organica al Comune di Atripalda Dolore e commozione per l’ultimo saluto all’ex consigliere comunale Emilio Moschella Atripalda, appuntamento con cinema e teatro: “Rive incantate lungo il fiume” Il torrente Salzola si tinge di rosa: nuovi scarichi abusivi nel tratto che attraversa Atripalda Il Presidente della Repubblica ha concesso la grazia al dottore Carlo Iannace Madonna del Carmelo, niente festa civile quest’anno ad Atripalda Sospiro di sollievo ad Atripalda: Roberto ritrovato a Napoli Sabato presentazione del nuovo libro di Andrea Perciato

Stasera “Notte sul Decumano” per valorizzare il parco archeologico di Abellinum

Pubblicato in data: 19/8/2022 alle ore:18:12 • Categoria: Cultura

Una notte al Decumano per valorizzare il parco archeologico di Abellinum e mostrare le nuove scoperte emerse dal sottosuolo. L’appuntamento è fissato per questa sera, dalle ore 19 alle ore 23. Un evento promosso dal Mic e dal Comune.
«Un’apertura straordinaria per ammirare, per chi lo volesse, di fare visite guidate e prendere cognizione delle nuove scoperte venute fuori alla luce degli scavi che sta eseguendo l’Università di Salerno – spiega il delegato alla Cultura, Turismo e Valorizzazione del patrimonio storico ed artistico Lello Barbarisi – . Avremmo dovuto tenere questo evento lo scorso 10 agosto, in occasione della notte di San Lorenzo, poi rinviata a causa maltempo che danneggiò la rete elettrica del sito archeologico».

L’Amministrazione di Paolo Spagnuolo poche settimane fa ha incontrato la Soprintendenza e il Polo Museale per la valorizzazione il sito archeologico. Un incontro avvenuto in Municipio con la nuova soprintendente Raffaella Bonaudo e la direttrice del Polo Museale Marta Ragozzino con il primo cittadino e il delegato alla Cultura, Turismo e Valorizzazione del patrimonio storico ed artistico per parlare proprio sul futuro del parco archeologico.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *