Flash news:   Usura ed estorsione ad Atripalda, agli arresti domiciliari due persone di 50 e 32anni: prestavano denaro con interessi fino al 180% Inquinamento, linea dura del sindaco Spagnuolo: divieto di bruciare residui vegetali o altro materiale fino a settembre Open Day Pfizer dell’Asl di Avellino per martedì 22 giugno presso tutti i Centri Vaccinali irpini Punti Vaccinale di Atripalda, iniezioni a rilento: bufera politica su Spagnuolo. Sinistra Italiana chiede le dimissioni: “troppi ritardi nella campagna” Fiori, piante e taglio erbacce per abbellire di Atripalda: la città riscopre il pollice verde. Foto Il Piano dei giovani di Idea Atripalda: “una comunità energetica e di autoconsumo collettivo” L’Us Avellino riparte da Braglia e Di Somma Air, ripristinati da domenica i servizi urbani di trasporto nei giorni festivi sulla linea Atripalda-Avellino-Mercogliano Emporio Solidale di Atripalda, ieri il taglio del nastro. Don Fabio: “nuova dignità alle famiglie”. Il sindaco: “Doveroso dare risposte alle domande di auto”. FOTO Conferenza Episcopale Italiana: “restano vigenti le disposizioni anti Covid: sospese processioni e festa esterna”

Mercatino di c.da Santissimo, Vincenzo Moschella: “Situazione allarmante”

Pubblicato in data: 25/2/2010 alle ore:13:40 • Categoria: Noi Sud, Politica

mercatino-rionaleE’ assolutamente indispensabile avviare un serio intervento di riqualificazione del Mercatino rionale di contrada Santissimo (foto), prima che la situazione, già difficile di per sè, possa peggiorare ulteriormente. Innanzitutto è necessario ripristinare la copertura del fabbricato, visto che molti commercianti e anche cittadini hanno segnalato infiltrazioni di acqua nei box con il conseguente cedere dell’intonaco, nonchè altre molto più pericolose perché vicine ad alcuni cavi dell’alta tensione. Invito pertanto gli amministratori e i tecnici comunali ad intervenire in tempi rapidi, in modo da tranquillizzare sia i clienti che i commercianti dei locali che insistono nel mercatino rionale. I disagi della struttura in questione non terminano qui, visto che mancano tutte le opere di manutenzione straordinaria (nonostante vengano versati € 250 a box) che spettano non agli affittuari, ma bensì al Comune in quanto proprietario. Resta da segnalare, inoltre, la condizione pessima dell’asfalto, per tutto il perimetro del mercatino rionale e nel tratto che circonda la rotatoria di piazza Orta. L’asfalto rappresenta un pericolo per gli automobilisti, per i titolari e per i tanti clienti degli esercizi commerciali locati nella struttura stessa, visto che è diventato viscido al punto da annullare ogni resistenza e ogni tipo di sicurezza. Per non parlare poi delle piogge che rendono il tratto stradale un vero e proprio fiume in piena. Si tratta di segnalazioni che coinvolgono numerosi residenti e titolari degli esercizi commerciali che, grazie a piccoli interventi di riqualificazione, potrebbero migliorare notevolmente le condizioni della zona e dare anche nuova linfa al commercio della stessa che per alcuni anni, ha ospitato il mercato settimanale. Sono certo che l’Amministrazione comunale non rimarrà sorda a queste segnalazioni, proseguend o lungo il solco di una collaborazione nell’interesse della collettività atripaldese.

Vincenzo Moschella Coordinatore Noi Sud

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *