alpadesa
  
Flash news:   Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

Vecchi box artigianali di via San Lorenzo, a giorni la rimozione

Pubblicato in data: 29/3/2010 alle ore:14:30 • Categoria: ComuneStampa Articolo

box-via-san-lorenzo2Giorni contati per i vecchi box artigianali del post terremoto di via San Lorenzo (foto): l’Enel, su segnalazione dell’Ufficio tecnico comunale, sta provvedendo a staccare le utenze dell’energia elettrica per consentire il lavoro di rimozione dei fabbricati.
«L’intervento di smantellamento e rimozione dei box artigianali, ritardato dalla resistenza di un artigiano a lasciare la propria officina, potrà finalmente cominciare – spiega il Sindaco Aldo Laurenzanoadesso che non ci sono più ostacoli all’esecuzione dei lavori. Nei prossimi giorni, la ditta incaricata dell’intervento potrà cominciare a smontare le coperture e a rimuovere i numerosi rifiuti di ferro e acciaio che sono presenti in alcuni box. Si tratta di lavori abbastanza complessi e che richiederanno alcuni giorni, ma il risultato sarà di importanza straordinaria, se si tiene conto che quei box sono in via San Lorenzo da ormai trent’anni».
Un intervento che è stato sempre rinviato nel corso degli anni, a causa di una serie di problemi e di “intoppi” amministrativi: «L’intenzione di questa Amministrazione comunale è quella di riqualificare tutta la zona di contrada San Lorenzo che si appresta ad ospitare il mercato settimanale unificato – continua il Sindaco – in particolare, l’area dove sorgono i box è stata inserita nel piano di alienazione e valorizzazione dei beni comunali ed è stata messa al bando. Contiamo in questo modo di tagliare le spese sostenute dall’Ente in questi anni per i box, ricavare una cospicua somma in denaro per la loro vendita e, nel contempo, contribuire a riqualificare tutta l’area».

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *