gioved� 20 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

Così non va – Pubblica illuminazione tra lampioni rotti e strade buie

Pubblicato in data: 17/5/2011 alle ore:09:01 • Categoria: Così non va

lampioni-comuneIlluminazione offlimits in molte zone della città, sia centrali che più periferiche: molti lampioni della pubblica illuminazione infatti risultano in pessime condizioni.
In Rampa San Pasquale molti pali della luce hanno la coppa di vetro rotta o spaccata in diversi punti. Stesso problema in via Cammarota e nel centro storico, a pochi passi dalla Casa Comunale. Alcuni lampioni, infatti, sono completamente distrutti, «lo stato in cui sono ridotti è davvero indecoroso e segno di scarsa civiltà – commenta un residente -. Occorrerebbero maggiori controlli per identificare i responsabili nel caso in cui sia opera di vandali, o periodici interventi di manutenzione se il risultato è frutto di deterioramento per le intemperie».
lampioni-rottiAnche nel cuore del centro storico, alle spalle di Palazzo di Città la situazione è analoga, segno di un problema diffuso. Diversi, infatti, i lampioncini d’illuminazione danneggiati.
lampioni-rotti-spasquale

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *