Flash news:   Amministrative 2022, Paolo Spagnuolo presenta la lista “Attiva Atripalda”: “abbiamo deciso di impegnarci perché la città si trova in un momento di declino assoluto”. Foto Amministrative 2022, il parroco Don Fabio incontra i tre candidati a sindaco al convegno Acli ad Alvanite. Foto Amministrative 2022, Paolo Spagnuolo assicura: “approveremo il Puc, la qualità della vita deve essere la stessa in ogni quartiere” Amministrative 2022, la candidata di Abc Nunzia Battista: “Demoliamo insieme questo ingombrante relitto di cattiva politica” Amministrative 2022, la consigliera comunale uscente Maria Picariello : “a causa di varie vicissitudini faccio un passo indietro ma continuerò a fare politica” Torna “Diver–T9” la manifestazione di volley S3 nel ricordo di mister Alberto Matarazzo Amministrative 2022, il sindaco uscente Giuseppe Spagnuolo presenta la lista: «Impegno, dedizione e concretezza è il filo che ci tiene insieme per il futuro di Atripalda». Foto Riaperto il parcheggio interrato della villa comune “Don Peppe Diana” di Atripalda: area di sosta riqualificata e automatizzata. Foto Domani riapre il parcheggio interrato della villa comunale in via Circumvallazione. Il sindaco Spagnuolo: “dotiamo il centro di una struttura estremamente utile” Periferie, cittadinanza attiva e resilienza: Acli Avellino in campo con  le “Piazze del Popolo” sabato 21 conferenza stampa presso la Chiesa di San Pio di contrada Alvanite ad Atripalda

Così non va – indumenti abbandonati fuori dai cassonetti, proteste

Pubblicato in data: 7/12/2018 alle ore:13:00 • Categoria: Così non va

“Spettabile Redazione,
volevamo segnalare come è evidente dalle foto allegate, lo spettacolo poco edificante che siamo costretti a vedere settimanalmente davanti questo cassonetto raccogli indumenti, posto in via Appia di fronte alla farmacia S.Rita, che puntualmente viene manomesso per sottrarne il contenuto e che è diventato anche discarica di altri oggetti che nulla hanno a che vedere con il vestiario.

I residenti chiedono all’Amministrazione o a chi di competenza una maggiore vigilanza oppure di delocalizzare lo stesso in altra zona, saluti”.

Questo è quanto si legge nella missiva inviataci da un residente della zona.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.