marted� 16 aprile 2024
Flash news:   Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi Un pozzo del tardo medioevo e una tegola con sigillo in lingua osca emergono dai saggi archeologici lungo rampa San Pasquale Aperto il cantiere di riqualificazione della fontana artistica di piazzetta Garibaldi Al via la prevendita del big match Avellino-Benevento Fiamme ad Atripalda in un’azienda che si occupa di riciclaggio di rifiuti

Convocazione Consiglio comunale, la protesta dell’Udc per la mancanza degli atti. Spagnuolo: «Un fatto gravissimo»

Pubblicato in data: 25/11/2011 alle ore:21:02 • Categoria: Politica, Udc

consiglio comunale 12 ottobreCrisi al Comune di Atripalda, domani ci sarà la resa dei conti nella maggioranza di centroisnistra sempre più divisa che sorregge Laurenzano.
Nella riunione del parlamentino infatti si dovrà decidere se concedere o meno la fiducia alla nuova giunta varata lunedì scorso dal primo cittadino.
Una nuova prova alla quale è chiamato Laurenzano: all’ordine del giorno c’è infatti un solo punto, oltre all’approvazione del verbale della seduta precedente: la fiducia sulle linee programmatiche di fine consiliatura, così come richiesto dal Partito democratico cittadino.
Ma proprio nel faldone predisposto per tutti i consiglieri comunale non c’è ancora la relazione che Laurenzano illustrerà all’aula.
Quei pochi pochi punti di un porgramma di fine mandato sul quale ricercare la fiducia nella maggioranza.
Il sindaco forse ha voluto ancora limare il discorso, o ricercare in questa notte di possibili convergenze.
Ma si alza la protetsa del capogruppo consiliare dell’Udc, Paolo Spagnuolo (nella foto il gruppo consiliare) denuncia: «Nel fascicolo per il consiglio comunale a disposizione di tutti i consiglieri non sono state inserite le linee programmatiche che Laurenzano dovrà domani mattina leggere in aula – accusa Spagnuolo -. L ‘unico punto all’ordine del giorno di vitale importanza e sul quale poter discutere ed eventualmente decidere se votare o meno la fiducia. E’ un atto gravissimo. Ovviamente la responsabilità di questo ennesimo atto di dilettantismo è del presidente del consiglio, che è il sindaco che non ci fornisce ai consiglieri gli elementi per poter discutere. Stasera infatti dovevamo tenere una riunione della segreteria cittadina per discutere e affrontare il documento del sindaco, ma invece non è stato possibile».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *