alpadesa
  
Flash news:   Torna il Consiglio comunale ad Atripalda, seduta venerdì 29 novembre. Ecco l’ordine del giorno “Festa dell’albero”: studenti, istituzioni e comunità montana insieme. Foto Maturità 2020, si cambia ancora: via le tre buste per l’orale e torna il tema di storia Condanna della Corte dei Conti per i tre ex dipendenti infedeli del Comune di Atripalda Il Consorzio A5 acquista nove defibrillatori per i servizi per la prima infanzia Laurea in Scienze della Comunicazione, auguri alla dottoressa Francesca Trezza Intervento straordinario al campanile della chiesa di Santa Maria delle Grazie e per infiltrazioni nella chiesa madre Italia Viva: il nuovo partito di Renzi anche ad Atripalda. Si lavora a portare in città l’ex premier con il nuovo anno. Foto “Aquile Randagie”, gli scout che dissero no al fascismo: giovedì confronto ad Atripalda Trasloco volante ad Atripalda, i mobili vengono lanciati direttamente giù dal balcone in via Ferrovia. Foto

Inaugurato con successo sabato pomeriggio Red One, il nuovo bar di Parco Acacie

Pubblicato in data: 6/8/2012 alle ore:14:30 • Categoria: AttualitàStampa Articolo

torta-red-oneInaugurato con successo sabato pomeriggio Red One, il nuovo caffè e snack bar di Parco delle Acacie gestito dall’Associazione “Donne in arte“. A dare il buon augurio anche il sindaco Paolo Spagnuolo.
L’offerta per l’affidamento è stata presentata al Comune di Atripalda dall’associazione culturale “Donne in Arte” per la gestione del locale commerciale destinato a bar all’interno di Parco delle Acacie, dopo un primo tentativo andato a vuoto.
Per la gestione della struttura il Comune richiede un canone annuo di locazione pari a 6.000 euro, escluse varie cauzioni, assicurazioni e valorizzazione del locale con lavori di ristrutturazione e manutenzione ordinaria e straordinaria. La durata del contratto di sei anni, con possibilità di proroga per altri sei.
Tante le iniziative ruoteranno intorno al nuovo locale: dai corsi di Cake Design e Modelling, a quelli di pasticceria e cucina salata fino alle diverse attività dedicate ai bambini. Saranno disponibili animatrici ad ore, attività di laboratorio creativo per i più piccoli, baby sport e area pic nic.
Per maggiori informazioni contattare il numero 338/3312327.

inaugurazione-red-one-3

inaugurazione-red-oneinaugurazione-red-one-7inaugurazione-red-one-13inaugurazione-red-one-12inaugurazione-red-one-11inaugurazione-red-one-8inaugurazione-red-one-4

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 2,33 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Inaugurato con successo sabato pomeriggio Red One, il nuovo bar di Parco Acacie”

  1. alfonso ha detto:

    Caro direttore,
    come tu ben sai il primo tentativo non è andato deserto ma ci sono stati ben 3 partecipanti, un’aggiudicazione e a 6 mesi l’annullamento del bando. Oggi c’è un contenzioso in essere, l’appunto è solo per chiarezza sui fatti.
    Buon lavoro.
    Alfonso Santosuosso

  2. Io ha detto:

    Chiedete al sindaco, se per favore, puo’ venire ad inaugurare pure casa mia?

  3. la verita ha detto:

    la salita per disabili chiusa da una giostrina vergognatevi.

  4. donne in arte ha detto:

    cari amici, sono carmela cipriano, il r.l. dell’associazione che con tanto sacrificio ha cercato di accendere un lumino in un posto degradato…. i disabili hanno accesso sempre, visto che hanno un altro ingresso, stiamo dando lavoro a tre giovani, dando al parco la possibilità di vivere dignitosamente, ma forse è sempre poco per qualcuno… … le critiche sono facili, moooltooo facili, è il FARE che è DIFFICILE, moooolto difficile, comunque grazie per l’annotazione, provvediamo a sistemare anche questo.
    carmela cipriano

  5. redone ha detto:

    i disabili hanno accesso preferenziale dal giardino, è previsto un servizio igienico specifico, la giostrina x i bambini, anche disabili, è stata posizionata nell’angolo, solo ed esclusivamente per questioni tecniche di impianto. La nostra associazione che tanto ha voluto la realizzazione di un progetto che riqualificasse un luogo frequentato da bambini, e haimè da pochissimi disabili, che purtroppo non hanno modo di godere quotidianamente neanche di un parco… per tante problematiche,
    spera, nel complesso di aver fatto cosa gradita a molti, con la realizzazione di un progetto oneroso per l’associazione, che vuole offrire servizi di qualità ai fruitori, anche diversamente abili, collocando tre giovani ragazze nel mondo del lavoro. Scusate l’inciso, ma pensiamo ai fatti, le polemiche ci interessano poco, le critiche costruttive sono per noi, invece fonte di crescita. Personalmente ringrazio quanti partecipano e vogliano partecipare ai nostri progetti, e ringrazio anche chi ritiene di dover criticare con i modi che ritiene più consoni e opportuni.
    Stasera Corso di Manipolazione Pasta di Zucchero per bambini…. iscritti anche diversamente abili.
    carmela cipriano rl donne in arte

  6. Luisa ha detto:

    MI PREOCCUPEREI POCO………..MOLTO POCO DELLE CRITICHE: SOLO CHI NON OPERA( E IN QUESTO PAESE SONO MOLTI) NON RICEVE CRITICHE. SIETE DONNE POSITIVE E DI SPESSORE VI AUGURO TANTO SUCCESSO PER QUESTA E TUTTE LE ALTRE INIZIATIVE CHE PORTERETE AVANTI. SONO MOLTO DI PIU’ QUELLI CHE VI APPREZZANO CHE I SOLITI 3 o 4 AMANTI DELLE CRITICHE.

  7. massimo ha detto:

    In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *