alpadesa
  
Flash news:   Al via il cronoprogramma per l’accorpamento del mercato settimanale di Atripalda a parco delle Acacie: si assegnano le postazioni Ordigno bellico ritrovato ad Avellino: la bomba verrà fatta brillare in una cava di Atripalda L’Area Dem del Pd a confronto ad Atripalda in vista delle Regionali 2020, Nancy Palladino: «per noi il nome del governatore De Luca è imprescindibile e va sostenuto». FOTO Messa in ricordo di Alessandro Lazzerini sabato presso la Chiesa del Carmine Niente più sosta in piazza Tempio Maggiore per valorizzare la chiesa madre di Sant’Ippolisto Martire Avellino-Catania, Daspo a quattro tifosi biancoverdi Il Potenza affonda l’Avellino Uccise la moglie con arnese da falegname, si impicca in cella a Torino 64enne originario di Atripalda Trova uno smartphone e chiede 30 euro per la restituzione: denunciato per tentata estorsione 60enne di Atripalda Sconfitta con il Geko Psa Sant’Antimo: parla coach De Gennaro

Musei irpini più visitati, c’è la Dogana dei Grani al secondo posto mentre scompare Abellinum

Pubblicato in data: 29/3/2014 alle ore:11:44 • Categoria: CulturaStampa Articolo

palazzo-dogana-2Sono quasi 80mila le persone che nel 2013 hanno fatto visita ad un museo o un monumento dell’Irpinia.
Un dato in aumento, riferito a tutti i siti, dieci in totale, di competenza del Ministero dei Beni Culturali, che ogni anno monitora l’andamento del turismo culturale in ciascun territorio.
Accanto ai numeri record raggiunti dal museo di San Francesco a Folloni di Montella (40.586 visitatori nel 2013), il secondo museo irpino di competenza Mibac più visitato è senz’altro quello del Palazzo della Dogana dei Grani (foto) di piazza Umberto ad Atripalda che è passato nel giro di un anno da 15.092 a 21.600 visitatori nel 2013.
Nota dolente resta invece l’area archeologica dell’Antica Abellinum, chiusa da anni al pubblico per il braccio di ferro in atto tra Soprintendenza e la famiglia Dello Iacono e segnato da carte bollate, ricorsi al Tar, espropri, indennizzi e tante responsabilità.
Il Parco archeologico, che avrebbe dovuto segnare il rilancio del turismo nella cittadina del Sabato, volano di sviluppo, è tristemente fermo invece a 0 visite per  l’impossibilità di accedere all’area archeologica.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Musei irpini più visitati, c’è la Dogana dei Grani al secondo posto mentre scompare Abellinum”

  1. MARTINA ha detto:

    che bello siamo i primi:->
    :…però sarebbe bello anche il secondo:->
    :…voi che ne dite?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *