alpadesa
  
Flash news:   Tentata estorsione aggravata, i Carabinieri arrestano una 28enne atripaldese Atripalda Volley, ecco altri due tasselli: Roberto e Fabio Luciano vestono biancoverde “Giullarte” torna nella sua collocazione temporale originaria, Gambale: “a giugno una straordinaria edizione per il ventennale” Maria Morgante riconfermata all’Asl Avellino e al Moscati arriva Renato Pizzuti Al via l’ampliamento della strada comunale Atripalda–Sorbo Serpico e altri interventi dal centro alla periferia. FOTO Atripalda Volley, tris di giovani per mister Racaniello: Ammirati, Riccio e De Rosa vestono biancoverde Scandone, il grido d’amore degli Original Fans: “Finché il cuore batte qui si combatte“ Gli amici di via Gramsci si ritrovano a cena dopo tanti anni. Foto Venerdì presentazione di “Variazione Madre” libro di poesie di Federico Preziosi Nozze d’oro Nappa-Santella, auguri

Grande partecipazione di fedeli questa sera alla processione di Santa Rita. Fotoservizio

Pubblicato in data: 22/5/2014 alle ore:23:25 • Categoria: CulturaStampa Articolo

processione-santa-rita1Grande partecipazione popolare questa sera alla processione di Santa Rita 2014di Atripalda (fotoservizio). Le strade del centro cittadino si sono riempite di fedeli in occasione della solennità della ricorrenza religiosa il parroco della Chiesa Madre di Sant’Ippolisto don Enzo De Stefano e padre Ranieri Picone, parroco della Chiesa del Carmine, con il sindaco Paolo Spagnuolo e la Confraternita di Santa Monica hanno portato in processione, tra inni e preghiere, la statua di Santa Rita, la protettrice dei casi impossibili.
processione-santa-rita2All’interno della Chiesa di San Nicola da Tolentino, di piazzetta Vittorio Veneto, da dove ha preso il via e si è conclusa la lunga processione, è stata realizzata l’infiorata di rose rosse.
Con il primo cittadino, tanti amministratori ed autorità militari.
Tanti fedeli anche quest’anno hanno partecipato con devozione ad un appuntamento di religiosità intima e di tradizione cittadina.
processione-santa-rita3processione-santa-rita4processione-santa-rita6

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

5 risposte a “Grande partecipazione di fedeli questa sera alla processione di Santa Rita. Fotoservizio”

  1. michele ha detto:

    ci mancava un’altra processione…..
    adesso teniamo pure la processione di santa rita.
    bene!
    complimenti a tutti per la creatività e lo spirito di servizio per la città.
    continuiamo così, perchè quello che ci manca sono proprio le processioni. Anzi, trovate qualche altro santo che non viene festeggiato adeguatamente ad Atripalda e facciamo una grande festa.

  2. nati' ha detto:

    signor Michele ma come si permette di dare giudizi gratuiti sulle usanze e credenze dellla città,se non le piacciono le processioni vada al bar a prendersi un caffè nessuno glielo vieta…si vergogni

  3. errico ha detto:

    Caro Michele, non vorrai mica essere festeggiato tu come santo per le stupidaggini che dici?
    Io ero tra le varie persone che vedi nelle foto, le quali, a rigor di logica, erano tutte atripaldesi. Questo tua ardente brama di operosa carità dovrebbe lasciar posto ad una riflessione: secondo te, noi che abbiamo partecipato, non ci facciamo le stesse domande tue, e non cerchiamo di stabilire cosa è bene fare in un atto di servizio alla nostra città?
    Secondo me si. Solo che tu la risposta la dai scagliando un invettiva contro questa processione che si fa da qualche anno ma che è sempre stata fatta anni addietro: la nostra evidentemente è stata il riporre la fiducia in quella santa e, per suo mezzo e sua intercessione, in Dio, l’unico che può salvare, cui nulla è impossibile. Certo, dovremmo svegliarci per essere più attivi e creativi, come tu dici: ciò non sarebbe possibile, a mio avviso, per i cristiani, senza questa risposta.

  4. per michele ha detto:

    la processione di santa Rita si è sempre fatta. è saltata solo qualche anno per il maltempo. si vede che lo vivi tantissimo atripalda!

    accogliamo il tuo suggerimento: festeggeremo san Michele!

  5. gigino ha detto:

    caro mIchele tu tieni una opportunità molto semplice,se non ti piace cambia paese,anche perchè sono convinto che tu non sei ATRIPALDESE.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *