alpadesa
  
Flash news:   Il Comune di Atripalda si affida ad una società esterna per il trattamento e la protezione dei dati personali Maltempo, paura a via Pianodardine: straripa il Fenestrelle e invade il ponte delle Filande Polemiche avvio anno scolastico, l’opposizione “Noi Atripalda” porta in Consiglio comunale la questione Stop ai disservizi, riapre di pomeriggio il cimitero di Atripalda Riapertura delle scuole in tempo di Covid, il messaggio del vescovo Aiello: “ la paura non può ritardare il desiderato primo campanello” Il viaggio in Irpinia dell’associazione atripaldese “ACIPeA” Aliquote Imu e Tari, mercoledì torna in seduta straordinaria il Consiglio comunale di Atripalda Elezioni regionali, i ringraziamenti del vicesindaco Anna Nazzaro Giovane coppia con febbre e dolori attende da 12 giorni il tampone Da oggi obbligo di mascherina all’aperto in Campania tutto il giorno: ordinanza del presidente De Luca

“I Sognatori” vincono la 16° edizione del festival internazionale delle abilità differenti, la soddisfazione del sindaco

Pubblicato in data: 10/6/2014 alle ore:12:43 • Categoria: Comune

centro-aprea3Ho appreso con grossa soddisfazione la notizia riguardante “I sognatori”, gruppo musicale del centro di cultura e volontariato “Enzo Aprea” di Atripalda (foto) che ha partecipato a “Cuori Coraggiosi”, sedicesima edizione del Festival Internazionale delle Abilità Differenti svoltosi nelle città di Carpi, Correggio, Sorbara, Modena e Bologna, proponendo brani dei Nomadi e dei Beatles. Un successo che mi inorgoglisce, come primo cittadino, ancora una volta il nome di Atripalda torna alla ribalta nazionale per merito di un gruppo di persone che, ha visto premiati i tanti anni di lavoro e d’impegno con un importantissimo riconoscimento. La band, composta da un mix di persone abili e persone con difficoltà fisicomotorie è stata il risultato concreto delle aspettative dei soci e dei volontari che attraverso l’organizzazione e l’esibizione di performance artistiche hanno proposto la cultura musicale come integrazione sociale e possibilità di recupero delle capacità e potenzialità delle persone colpite da determinate patalogie; la musica si sa è una potente medicina che aiuta sia il corpo che lo spirito. Il 28 giugno prossimo, in occasione della festa organizzata dai volontari del centro, come amministrazione comunale tributeremo il giusto riconoscimento a Marco Barbato (maestro nonché tastierista), Sandro Guarino (tastierista), Antonio Ferrara (basso), Antonio Santoro (batterista), Francesco Sarnese (percussioni). Andrew Berardo (vocalist), Nicola Latella (chitarrista). Una menzione particolare per l’altro vocalist del gruppo il presidente Franco Fioretti, grazie alla sua tenacia e caparbietà ha fatto dell’associazione Aprea un motivo di vanto e di aggregazione. Senza Franco, posso affermarlo senza tema di essere smentito, il centro di contrada Novesoldi non esisterebbe.

comunicato stampa

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a ““I Sognatori” vincono la 16° edizione del festival internazionale delle abilità differenti, la soddisfazione del sindaco”

  1. FRANCO ha detto:

    NEMMENO QUA TIENI MERITI CARO SINDACO NON METTERE LE MANI AVANTI, TUTTI SANNO CHE HAI MESSO I BASTONI TRA LE RUOTE PER IL CENTRO APREA.

  2. limone ha detto:

    bravi ragazzi,auguri.

  3. atripaldese libero ha detto:

    direttore può dirci chi ha vinto la macchina in palio alla lotteria di iannaccone???,,,, grazie, glielo chiedo proprio perchè non sono riuscito ne a saperlo ne a capire il perche’ non si dice qualcosa. contiamo in lei. grazie.

  4. AAA ha detto:

    CONCORDO CON FRANCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *