alpadesa
  
Flash news:   AtripaldaNews augura buona Pasqua a tutti i lettori Cani randagi avvelenati, il sindaco emana un avviso per la presenza di esche e bocconi avvelenati. Appello dell’Aipa per il canile municipale Ricatto hard ad un parroco di Atripalda:“Paga o diffondo il video”. Tre a processo L’Avellino batte la Lupa Roma per 2 a 1 e riapre il campionato Via Crucis, grande attesa per la XXIII edizione di domani sera Incedente stradale sul Raccordo ad Atripalda: coinvolte 3 auto, ferito un ragazzo Mercato del giovedì, il sindaco illustra agli operatori commerciali il Piano di accorpamento a parco delle Acacie: ok alla fattibilità con lavori da 100mila euro. Foto “Noi Atripalda” interroga il sindaco sulla proroga del progetto Aurora e sul mancato pagamento dei relativi beneficiari Accorpamento del mercato del giovedì a parco delle Acacie, ambulanti convocati per questo pomeriggio a Palazzo di città. L’assessore Musto: “a disposizione 100mila euro per attrezzare l’area” Un connubio tra cultura e piacere di un caffè per scoprire lo scrittore che è in te

Surroghe consiglieri comunali, Lello La Sala (MèL) replica a Del Mauro (Pdl): “leader dimezzato di un partito in liquefazione, parla con argomenti incosistenti”

Pubblicato in data: 23/12/2011 alle ore:10:00 • Categoria: Politica, Merito è LibertàStampa Articolo

raffaele-la-salaE così anche Massimiliano, il ragazzino che più di una ventina di anni fa già sgambettava nella politica, (a dimostrazione che il tempo passa qualche volta inutilmente), ha preso coraggio e può finalmente scoccare le sue innocue freccine intinte in velenosetti livori… Lo fa inventandosi una storia che non conosce (o che non ha capito): insomma parlando per sentito dire e forse pure un po’ a casaccio.
Non entro nel merito… perché il problema non è quello di essere dilettanti o professionisti (della politica e di qualunque altra cosa). Il problema è che proprio non si rende conto che, nei suoi confusi ed impotenti furori, perde di vista il cuore delle cose e la ragione tessa di una prospettiva politica (altre volte ho parlato, per carità di patria, solo di diverse sensibilità…e per amor di Dio…mai vorrei parlare delle sue intermittenti coerenze…e delle sue ripetute ipocrisie). Comprendo il suo disagio e le sue frustrazioni e le giudico con indulgenza, perché non lo aiuta trovarsi nella condizione di leader dimezzato di un partito in liquefazione: ma Del Mauro manca il bersaglio ed agita al vento, purtroppo con qualche meschinità, il suo inoffensivo spadino di cartone.
E addirittura, nel rimestare, senza nessuna personale credibilità, slogan logorati dall’uso (si direbbero, forse se ne ricorderà, metafore in catacresi), si spinge sul terreno vischioso di giudizi avventati e di impudenti anatemi che (a chi lo conosce ed a chi mi conosce) provocano solo un sorriso di indulgente compatimento. Povero Massimiliano, che si è ridotto a polemizzare con un “lupo solitario (anzi solo solitario)”, lui leader maximo (e vabbè – non esageriamo- … mediomassimo) di oceaniche folle pidielline.
Non replico alla inconsistenza di argomenti (che specularmente potrebbe utilizzare, più opportunamente, per sé) ed alle sue irrilevanti sequele di parole.
Mi limito ad osservare che no, non sono tutti cattivi…e neppure tutti dilettanti, ma Del Mauro forse ha ancora qualcosa da imparare. Se ne convincesse, non solo non ci sarebbe nulla di male, ma ne guadagnerebbe -immagino- anche la sua … nota reputazione politica.

Raffaele La Sala
Consigliere comunale “Merito è Libertà”

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (8 votes, average: 5,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *