sabato 26 novembre 2022
Flash news:   25 novembre “Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne“: l’appello dei Carabinieri Incendio alla cabina elettrica, riapre la scuola dell’Infanzia Pascoli. Foto 42° anniversario del terremoto del 23 novembre 1980: manifestazione a Palazzo di città Non si ferma all’alt dei Carabinieri e si schianta contro un’auto in via Gramsci: arresti domiciliari per 28enne in possesso di marijuana Anniversario del terremoto in Irpinia: domani 23 novembre “6.9” performance artistica di Matarazzo ad Atripalda Ponte delle Filande: primi passi verso la demolizione e ricostruzione Buon compleanno ad Angelo Fedele Festa dell’Albero, piantumati cinque ulivi nella villa comunale “Don Giuseppe Diana”. Foto Cimitero, l’Amministrazione punta a realizzare nuovi loculi Nuovo decoro alla tomba funeraria di epoca romana e alla basilica paleocristiana del centro storico. Foto

Surroghe consiglieri comunali, Lello La Sala (MèL) replica a Del Mauro (Pdl): “leader dimezzato di un partito in liquefazione, parla con argomenti incosistenti”

Pubblicato in data: 23/12/2011 alle ore:10:00 • Categoria: Merito è Libertà, Politica

raffaele-la-salaE così anche Massimiliano, il ragazzino che più di una ventina di anni fa già sgambettava nella politica, (a dimostrazione che il tempo passa qualche volta inutilmente), ha preso coraggio e può finalmente scoccare le sue innocue freccine intinte in velenosetti livori… Lo fa inventandosi una storia che non conosce (o che non ha capito): insomma parlando per sentito dire e forse pure un po’ a casaccio.
Non entro nel merito… perché il problema non è quello di essere dilettanti o professionisti (della politica e di qualunque altra cosa). Il problema è che proprio non si rende conto che, nei suoi confusi ed impotenti furori, perde di vista il cuore delle cose e la ragione tessa di una prospettiva politica (altre volte ho parlato, per carità di patria, solo di diverse sensibilità…e per amor di Dio…mai vorrei parlare delle sue intermittenti coerenze…e delle sue ripetute ipocrisie). Comprendo il suo disagio e le sue frustrazioni e le giudico con indulgenza, perché non lo aiuta trovarsi nella condizione di leader dimezzato di un partito in liquefazione: ma Del Mauro manca il bersaglio ed agita al vento, purtroppo con qualche meschinità, il suo inoffensivo spadino di cartone.
E addirittura, nel rimestare, senza nessuna personale credibilità, slogan logorati dall’uso (si direbbero, forse se ne ricorderà, metafore in catacresi), si spinge sul terreno vischioso di giudizi avventati e di impudenti anatemi che (a chi lo conosce ed a chi mi conosce) provocano solo un sorriso di indulgente compatimento. Povero Massimiliano, che si è ridotto a polemizzare con un “lupo solitario (anzi solo solitario)”, lui leader maximo (e vabbè – non esageriamo- … mediomassimo) di oceaniche folle pidielline.
Non replico alla inconsistenza di argomenti (che specularmente potrebbe utilizzare, più opportunamente, per sé) ed alle sue irrilevanti sequele di parole.
Mi limito ad osservare che no, non sono tutti cattivi…e neppure tutti dilettanti, ma Del Mauro forse ha ancora qualcosa da imparare. Se ne convincesse, non solo non ci sarebbe nulla di male, ma ne guadagnerebbe -immagino- anche la sua … nota reputazione politica.

Raffaele La Sala
Consigliere comunale “Merito è Libertà”

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.