Flash news:   Danneggiata l’auto di don Luca Monti parroco della chiesa madre di Atripalda Atripalda, Bacoli e Santa Lucia di Serino fanno squadra per la valorizzazione e promozione turistica dei territori Efficientamento energetico per la scuola primaria “Edmondo De Amicis” e la biblioteca comunale “Leopoldo Cassese” Atto vandalico all’auto del ds De Vito dopo la sconfitta a Messina: il comunicato dell’Us Avellino Nuovo presidente all’associazione di mutua assistenza “L’Indipendente” Festeggiamenti San Sabino 2023, tornano i focaroni nelle contrade: la Giunta fissa le modalità di autorizzazione semplificata Addio a Giovanni Romito, oggi il settimo nella chiesa madre Laurea specialistica alla Sapienza di Roma per la dottoressa Francesca Trezza Arrestato 43enne di Atripalda per “tentato furto aggravato” Maltempo, intervento dei Vigili del Fuoco anche ad Atripalda

Verso le Amministrative, nuova lista civica con i consiglieri La Sala e Battista. Questo pomeriggio incontro con la stampa

Pubblicato in data: 21/3/2012 alle ore:13:29 • Categoria: AdC, Merito è Libertà, Politica

lello-la-sala-e-nunzia-battistaAlle ore 17 di oggi 21 marzo, all’ingresso della Dogana dei Grani in piazza Umberto I, i consiglieri comunali Raffaele La Sala di “Merito è Libertà” e Nunzia Battista dell’AdC terranno una conferenza stampa sulle prossime consultazioni amministrative. Nel corso dell’incontro sarà formalizzata la volontà di concorrere alle elezioni con una propria lista.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a “Verso le Amministrative, nuova lista civica con i consiglieri La Sala e Battista. Questo pomeriggio incontro con la stampa”

  1. Geremia ha detto:

    Grande Lello, tra tutti quelli che si agitano, finalmente una persona capace e perbene.

  2. atripalda forever ha detto:

    caro prof. la sala siete l’unico personaggio politico che ispira fiducia e degno di essere votato senza il problema di movimenti strani nelle casse comunali !!!
    andate avanti per la vostra strada !!!

  3. michele ha detto:

    ottimo prof. mancava la tua uscita circense….clownesca direi.

  4. Felice ha detto:

    Credo non sia ancora finita. Dopo il Prof. che tanti anni inutili e dannosi ha speso per la nostra cittadina non penso sia finita. La confusione è totale ma non generazionale. Grazie Prof. meglio tardi che mai.

  5. raffaele la sala ha detto:

    Il signor… Michele (che magari si chiama come gli pare) sarà -immagino- uno della carovana…Ma chissà se conosce questa meravigliosa preghiera di Totò… (la trova al link: http://www.youtube.com/watch?v=v7RfiaZgM9A).Ci rifletta un po’ … (o almeno ci provi).

  6. emilio ha detto:

    la sala e l’unico che capisce qualcosa di politica !! a tanta di quella esperienza che la potrebbe vendere ! speriamo che il periodo dei clown ad atripalda sia finito ….. lo sanno tutti chi e’ il clown di atripalda !!!
    e’ incredibile senza truccarsi e’ tale e quale !!!

  7. Il duddio ha detto:

    Chi non è con La Sala o e ignorante o fa parte di carovane o manca di capacità di riflessione: che individuo arrogante.
    Lui gode di affermazioni insignificanti: Geremia, Atripalda Forever, emilio non fanno parte di carovane e sono ricchi di conoscenze. E’ facile sparare sulla Croce Rossa. L’umiltà è la virtù dei grandi uomini e Lei non riesce per niente ad essere umile. Auguri per i 130 voti che avrà la sua lista civica ancora in allestimento.

  8. raffaele la sala ha detto:

    No, signor duddio (o come cavolo si chiama), l’arroganza che mi attribuisce… davvero non mi appartiene. Magari avrò un brutto carattere… Ma è sempre meglio che non averne nessuno, non crede? O non sarà piuttosto il suo un complessino di… inferiorità? Si interroghi, si faccia qualche domanda e (se non può fare altro) se ne faccia una ragione. La ringrazio degli auguri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.