alpadesa
  
Flash news:   Due centraline anti smog ad Atripalda: la prima installata in via Roma da Idea e la seconda a Parco delle Acacie dall’Arpac su richiesta del Comune Tagliano la Variante nei pressi di un supermercato di Atripalda, sei automobilisti multati dalla Stradale Contrada Ischia, via libera dalla giunta Spagnuolo ai fondi per il campetto La Scandone vince lo scontro salvezza contro Monopoli Ritrovamento archeologico in via Appia, “Noi Atripalda” interroga il sindaco e la Soprintendenza Coronavirus, deceduta una paziente di 79 anni di Atripalda Genitori in piazza ad Atripalda per la didattica a distanza: «Chiediamo libertà di scelta». FOTO Danneggiamento di veicolo e possesso di oggetti atti ad offendere: 28enne atripaldese a processo  Ciclismo, Alfonso Alvino e la passione per la bici nell’Eco Evolution Bike Team L’Avellino batte il Bari 1-0

Verso le Amministrative, ecco le condizioni che il Psdi-Psi detta alle forze politiche

Pubblicato in data: 23/3/2012 alle ore:20:50 • Categoria: Politica, Psdi

psdi-psi-loghiI socialisti di Atripalda hanno sottoposto alle forze politiche i seguenti obiettivi.

Il nuovo Sindaco e la nuova Giunta si impegneranno a:
1) adottare le misure per il rientro del debito con l’articolazione anche delle nuove aliquote fiscali;
2) tutelare le famiglie monoreddito, entro i 20mila euro annui, con minore imposizione tributaria;
3) assicurare l’intervento del Comune al fianco della famiglia e degli emarginati attraverso i servizi sociali;
4) favorire la crescita economica, con conseguente possibilità di creazione di posti di lavoro, attraverso maggiori facilitazioni all’iniziativa privata anche con il concorso del Comune;
5) favorire la ripresa del commercio attraverso iniziative del Comune per attrarre maggiore utenza;
6) adottare iniziative, anche giudiziarie, per porre fine alla scandalosa gestione del sito archeologico con definitiva emersione dei reperti se esistenti;
7) ottenere un miglior utilizzo della Dogana dei grani consentendone la possibilità per iniziative culturali ;
8) confrontarsi con i cittadini per la realizzazione di opere pubbliche funzionali allo sviluppo;
9) migliorare i collegamenti e la viabilità delle zone periferiche;
10) porre in essere azioni per ottenere il massimo reddito dal Patrimonio comunale;
11) affidare ad associazioni, favorendone la costituzione, la tutela e la gestione di aree a verde;
12) adottare interventi per garantire l’ambiente e conseguentemente tutelare la salute dei cittadini;
13) organizzare la macchina amministrativa per un migliore servizio ai cittadini con incremento della produttività;
14) tagliare le spese inutili;
15) migliorare il controllo del territorio anche attraverso accordi consortili;
16) istituire un assessorato alla partecipazione ed al lavoro per consentire un oggettiva democrazia partecipata con periodiche assemblee pubbliche;
17) indire un referendum consultivo a metà mandato per sottoporre alla verifica della città l’azione del Sindaco e trarne le conseguenze;
18) coinvolgere le nuove generazioni, con confronti periodici, nella partecipazione alla vita politico-amministrativa della città.

Queste le proposte sulle quali intendiamo ottenere una conferma delle forze politiche e su queste proposte costruire la nuova amministrazione.

I Socialisti
segreteria cittadina guidata da Dimitri Musto

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Verso le Amministrative, ecco le condizioni che il Psdi-Psi detta alle forze politiche”

  1. Il duddio ha detto:

    I commenti negativi fatti fino ad oggi sono sufficienti. Sembra la lista della spesa al supermercato. Complimenti

  2. antonio ha detto:

    che belle parole.

  3. Ardito ha detto:

    Sono certo che farete tutto con Iaione sindaco!

    Si potrebbe aggiungere un altro punto?? Io vorrei pure il mare!

  4. Picchio ha detto:

    Lei esimio signor Musto ha raccontato un sogno incompleto. Si potevano aggiungere ancora tanti desideri. La politica del fare è un’altra cosa. Nessun ha presentato ancora un programma e forse mai lo farà, perchè si è affrettato tanto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *