sabato 04 febbraio 2023
Flash news:   Wifi gratuito all’interno della villa comunale “Don Giuseppe Diana e del Municipio Misericordia di Atripalda, oltre ventimila euro dal cinque per mille Spaventoso incidente stradale all’alba lungo la Variante Giulio Regeni, oggi Laika inaugura la “panchina gialla” dei diritti umani ad Atripalda Ciclismo, rinnovo di sponsorizzazione per il team Eco Evolution Bike Aore il cantiere per la demolizione e ricostruzione della scuola media Masi Ciclismo, il team Eco Evolution Bike si arricchisce di un nuovo partner L’Avellino a Potenza nel segno del nuovo attaccante Michele Marconi Poste Italiane presenta il progetto Polis: nella capitale anche il sindaco di Atripalda Dogana dei Grani, al via nuovi lavori di messa in sicurezza delle facciate

Il sindaco Paolo Spagnuolo in un video messaggio alla città traccia gli obiettivi per il nuovo anno

Pubblicato in data: 4/1/2023 alle ore:08:17 • Categoria: Attualità, Politica

«Negli ultimi sei mesi del 2022 la nostra città si è riattivata, diventando una città nuovamente vivace e punto di riferimento per il contesto provinciale».

A tracciare un bilancio dei primi sei mesi di guida di Palazzo di città è il sindaco di Atripalda Paolo Spagnuolo che in un video messaggio di fine anno, cogliendo l’occasione dello scambio degli auguri con i cittadini, rivendica di aver “riattivato” la città nel rispondere ai bisogni della comunità e traccia gli obiettivi per il nuovo anno «per questo 2023 gli obiettivi miei personali come sindaco e dell’intera mia Amministrazione sono sì ambiziosi, ma sono altrettanto possibili. Li abbiamo già pianificati e studiati, abbiamo già trovato le risorse per concretizzarli e metterli concretamente in azione».

Il traguardo da raggiungere per la fascia tricolore è quello di creare una città “più green” «che possa offrire servizi più moderni e che in questo modo possa essere appetibile per nuovi residenti. Nel 2023 la nostra Atripalda sarà ancora più attiva, soprattutto per quanto riguarda gli eventi culturali rivolti alla valorizzazione del nostro patrimonio storico-artistico ed eventi ludici volti in particolar modo alla valorizzazione del commercio». Sono queste le due direttrici lungo le quali si muoverà l’amministrazione per valorizzare il brand “Atripalda città del commercio e della cultura” «che sarà ancora più perseguito» promette Paolo Spagnuolo.
Ed ancora creare una città più accogliente «attraverso investimenti importanti sulla cura del verde e sulle manutenzioni. Nel 2023 continueremo a vivere intensamente la quotidianità. L’amministrazione, come promesso in campagna elettorale, sarà sempre presente». E l’impegno che assume il primo cittadino.

Sottolinea come il dialogo con i cittadini sia continuo e che «C’è un impegno da parte mia e dei miei colleghi amministratori: declinate ogni speranza relativa al miglioramento della nostra città, perché sarà nostro compito con il vostro supporto e la vostra pazienza realizzare questi sogni e quelle speranze». Una città da proiettare sempre di più sul contesto provinciale e regionale.
Poi rivolge un auguro anche ai componenti della sua squadra «i miei compagni di viaggio perché possano conservare l’entusiasmo, la motivazione e la voglia di lavorare tanto per la propria città. I miei compagni di viaggio che hanno mostrato questa dedizione nei primi sei mesi di amministrazione, in questo scorcio di 2022».
Infine riserva gli auguri anche agli uffici e ai dipendenti comunali «perché possano porsi con dedizione e passione nei confronti degli utenti atripaldesi che presso gli uffici comunali si recheranno per ottenere servizi».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.