domenica 16 giugno 2024
Flash news:   Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2 L’Avellino ha scelto la sede del ritiro estivo: è San Gregorio Magno Forza Italia primo partito ad Atripalda alle Europee, l’analisi di Ermelindo Romano Atripalda, provoca danni a veicoli e aggredisce gli automobilisti: identificato e denunciato dai Carabinieri Europee, D’Agostino sostenuto da pezzi dell’Amministrazione Spagnuolo raccoglie 761 voti Europee, urne chiuse ha votato il 41,45 % ad Atripalda Europee, alle ore 19 ha votato il 31,76% ad Atripalda

Sosta a pagamento lungo via Appia, l’ex assessore Musto attacca: “non è il piano che avevamo previsto”

Pubblicato in data: 13/7/2023 alle ore:15:11 • Categoria: Attualità, Politica

«Non è il Piano Sosta che avevamo previsto. E’ stato tutto stravolto andando a realizzare solo strisce blu lungo via Appia». Avvio tra le polemiche per la sosta a pagamento lungo via Appia nel tratto che va dalla rotatoria della Maddalena fino al passaggio a livello e al raccordo Avellino-Salerno.
Scattata la sosta sono partiti anche i primi controlli da parte degli ausiliari del traffico. La tariffa prevista per la sosta è di un euro per ora, con un importo minimo di 0,50 centesimi di euro.
Ma scoppiano le polemiche. «Quello partito ieri non è il nostro Piano di sosta a pagamento – afferma l’ex assessore al Traffico e Commercio Mirko Musto, oggi consigliere d’opposizione -. E’ invece il frutto di una delibera di giunta diversa targata Paolo Spagnuolo. Il nostro piano prevedeva un mix tra strisce blu e bianche, che consentiva dove non ci sono attività di non dover pagare il parcheggio».

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *