gioved� 29 febbraio 2024
Flash news:   L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time” A caccia di fondi il Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity” “Atripalda che verrà, dialogo con la Città”, l’opposizione domani avvia un confronto L’appello di Luigi De Magistris e Omar Suleiman da “Fortapàsc”: “Stop al genocidio in Palestina” Imbrattata ancora una volta la fontana di piazza a Umberto Chiuso fino al 6 marzo l’ufficio postale centrale di Atripalda Assemblea del Distretto Diffuso del Commercio “ComUnity Dramma sul lavoro alla Stellantis di Pratola Serra: morto operaio di 52 anni di Acerra

Cimitero, disservizio per l’accensione delle lampade votive: nota del gruppo consiliare Atripalda Futura

Pubblicato in data: 5/1/2024 alle ore:15:40 • Categoria: Attualità, Politica

In merito al disservizio di oggi delle lampade votive al cimitero comunale, non avevamo nessun dubbio che il sindaco avrebbe fatto l’ennesima intervista piena di falsità, per confondere le acque e non assumersi alcuna responsabilità. Nascondendo tutta la verità! 

Parla di programmazione ma dovrebbe spiegare il motivo per cui semplicemente non è stata fatta la voltura della fornitura di energia elettrica dal vecchio gestore al nuovo entro il 31 dicembre, giorno fissato da lui per il passaggio alla gestione della municipalizzata.
Solo stamattina, dopo la nostra segnalazione, ci si è affannati a mettere una pezza, chiamando una ditta a montare un generatore (!), tipico esempio di programmazione dell’amministrazione Paolo Spagnuolo.

Gruppo consiliare Atripalda Futura

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *