Flash news:   Il segretario nazionale di Sinistra Italiana Nicola Fratoianni da Atripalda chiude la porte al dialogo con il Pd: «Il centrosinistra non c’è più, stiamo lavorando ad una lista della sinistra con un programma di discontinuità da quello di questi anni». FOTO Terza edizione del premio dedicato a Pasquale Campanello, il procuratore capo Cantelmo: “gli indifferenti aiutano la camorra”. FOTO Sacripanti: “questa vittoria ci dà grande fiducia per il futuro” La Sidigas Scandone Avellino batte Milano ed espugna il Mediolanum Forum Lectio Magistralis del professor Sabino Cassese al liceo di Atripalda: «la democrazia è in crisi ma la crisi fa bene alla democrazia perché crea anticorpi che possono servire a superare le crisi». FOTO Pista di pattinaggio sul ghiaccio in piazza Umberto, luminarie uniformi in via Roma e cartellone degli eventi per il Natale Minaccia la madre pensionata pretendendo 20 euro al giorno: il Gip convalida l’arresto e il 42enne resta in carcere Frosinone-Avellino 1-1: gol di Castaldo e Ciofani Partiti i lavori di messa in sicurezza di palazzo Caracciolo Compleanno Ilaria Festa – auguri dalla famiglia

Il Prefetto di Avellino diffida il Comune per la mancata approvazione del Consuntivo 2016, il sindaco Spagnuolo: “Stiamo facendo quello che non è stato fatto prima. Rispetteremo i termini”

Pubblicato in data: 22/7/2017 alle ore:06:00 • Categoria: ComuneStampa Articolo

Il Prefetto di Avellino diffida il Comune del Sabato per la mancata convocazione del Consiglio e per l’approvazione del Conto Consuntivo per l’anno 2016. L’Ufficio Territoriale del Governo, ha inviato al sindaco Giuseppe Spagnuolo e al segretario generale Beniamino Iorio, un decreto, a firma a del Prefetto Sessa, con il quale si diffida il Consiglio Comunale ad approvare entro il termine di 50 giorni, il Rendiconto di Gestione dell’anno 2016, previa approvazione in Giunta dello schema approntato dal Revisore dei Conti che pochi giorni fa ha espresso parere non favorevole allo schema del Previsionale approvato in Giunta dall’ex sindaco Paolo Spagnuolo. Decorsi i 50 giorni si procederà alla nomina di un apposito commissario che sostituirà l’organo inadempiente e sarà avviata la procedura per lo scioglimento del Civico consesso. «Un termine già scaduto in mano all’ex amministrazione comunale che non ha mai approvati in Consiglio comunale né il Rendiconto né il Previsionale – commenta il sindaco Geppino Spagnuolo -. Stiamo facendo tutto quello che non è stato fatto prima e saremo in grado di rispettare i termini previsti visto che siamo già a buon punto. Dai dati di accertamento dei residui si comincia a configurare un cospicuo dato di disavanzo per il Rendiconto 2016 che stiamo per definire ed oggetto della diffida prefettizia».

Print Friendly, PDF & Email

Random Posts

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

6 Risposte »

  1. Il Prefetto diffida il Comune di Atripalda.
    Forse avrebbe fatto meglio a diffidare la precedente amministrazione a presentare il bilancio nei tempi dovuti.

  2. AI! SE AVRESTE FATTO UNA OPPOSIZIONE COME SI DOVEVA,OGGI NON VI SENTITE UN PO’ PURE VOI RESPONSABILI DI QUESTO STATO DI COSE?

  3. Complimenti al Tremonti di Atripalda (LAndi) che ha fatto sto casotto. Ritirati.

  4. roba vecchia…. ventennale. tutto come era previsto. solo pretesto e manfrina….
    Una volta si faceva la finanza derivata al comune di Atripalda … perchè non ne parliamo?

  5. Carissimo sindaco Geppino lo Sappiamo che chi con anni precedenti cercava di amministrare sul comune ha commesso degli errori. La Vecchia Amministrazione dava la Colpa alla precedente, Voi date la Colpa a quelli prima di voi : e IO mi chiedo ma Noi Atripaldesi abbiamo scelto VOI alle Elezioni per Amministrare. Ma se VOI usate lo scarica Barile che cosa vi siete candidati a fare ?? ? Lo sapevamo/te che le cose non andavano per il verso giusto e il nostro Comune era ( Inguaiato ). Abbiamo Vinto le elezioni anche con un Minimo scarto ma adesso dimostrateci che il Nostro Cambiamento votando VOI sia Quello Giusto, cercando di risanare Atripalda una volta per sempre. Non scaricate il barile,semmai riempitelo di idee e progetti , fateci essere orgogliosi di voi. al contrario se non riuscite a tirarci fuori dalla melma andatevene anche voi a casa e cercheremo con le nuove Elezioni di trovare persone che facciano fatti e siamo capaci di consegnare a tutti i cittadini un’Atripalda Nuova. Non deludeteci fate Camminare le idee, non fate chiacchiere come tutti quelli che in 20 anni vi hanno preceduti siete Giovani , allora dimostriamo con i fatti che le persone che ci sono al Comando del Nostro Comune di Atripalda sono persone Preparate Capaci di risolvere i problemi , non di accusare altri. Fate qualcosa per Atripalda e per gli Atripaldesi aspettano fatti non parole. . un saluto a voi

  6. Buongiorno anche io la penso come sandro r ,aspettiamo fatti non parole. Vi abbiamo votato adesso cercate di fare qualcosa o forse siete come gli altri ??? mi complimento con il signore che scrive tremonti, attacca una sola persona al posto di attaccare tutti, forse Lui conosce piu’ cose di noi, sara piu’ preparato di tremonti , allora si faccia avanti non rimanga nell’anonimato di chi butta la pietra e nasconde la mano. Egregio signor Sindaco ci dia delle delucidazione e faccia di Atripalda una Cittadina pulita ( Speriamo ) anche io chiudo salutandovi . noi che vi abbiamo votato aspettiamo i fatti non chiacchiere da bar.

Lascia un tuo commento

Statistiche Mercoglianonews.it