venerd� 21 giugno 2024
Flash news:   Ponte delle Filande, si assembrano le travi metalliche: a luglio l’apertura Finanziato il progetto di realizzazione di un nuovo asilo nido in via Adamo Furto in una tabaccheria di via Appia: rubati i Gratta e Vinci “Amarsi Ancora“: la nuova campagna abbonamenti dell’Us Avellino 1912 Presentata “L’Irpinia Corre”, la gara podistica che si tiene ad Atripalda domenica 23 giugno. Foto Atripalda, finisce in carcere il 30enne denunciato dai Carabinieri per aver provocato danni a veicoli e automobilisti Torna “L’Irpinia Corre”, la storica gara podistica ad Atripalda domenica 23 giugno Europee, l’analisi del voto del circolo Fdi Atripalda Domenica a parco Acacie “Dedicato a chi non c’è più” IV edizione La Del Fes vince a Montecatini e approda in A2

Scatta la nuova ordinanza per i roghi agricoli con la calendarizzazione delle accensioni

Pubblicato in data: 27/10/2023 alle ore:18:04 • Categoria: Attualità, Comune

Scatta la nuova ordinanza per i roghi agricoli con la calendarizzazione delle accensioni in giorni e orari specifici diversificati da zona per zona.
Da stamattina e fino al prossimo 15 giugno 2024, salvo diverse direttive della Regione Campania e di altri Enti, sul territorio comunale della cittadina del Sabato si adotterà la seguente calendarizzazione per le accensioni. Ogni mercoledì, ad eccezione dei giorni festivi, le accensioni saranno consentite solo nella Zona 2 (via Serino, via Tiratore, via Cesinali, contrada Santissimo, via Caracciolo, via Salvi e via Moro, via Appia e traverse) e zona 3 del centro urbano (via San Giacomo, contrada Ischia e San Lorenzo, via Gramsci e via Manfredi, via Mastroberadino, via Pianodardine, via Tufara, via Ferrovia e via rampa San Pasquale) dalle ore 10 alle ore 16. Ogni sabato, ad eccezione dei giorni festivi, accensione consentita solo nella Zona 1 delle aree rurali di Acquachiara, Madre Teresa di Calcutta, San Gregorio, Palmoleta, Castello, Orto dei Preti, Cerza Grande, Pettirossi, Cerzete, Folloni, Novesoldi, Pietramara, Savoroni, Giacchi, Tufarole, Valleverde, contrada Testa, San Vincenzo e Alvanite dalle ore 10 alle 16. Negli stessi giorni la pulizia di terreni e noccioleti potrà avvenire solo dalle ore 07 alle ore 10.
Negli altri giorni scatta il divieto assoluto di bruciatura di vegetali, loro residui o altri materiali connessi all’esercizio delle attività nei terreni agricoli, anche se incolti, degli orti, parchi e giardini.
«Una decisione è stata assunta per scongiurare un ulteriore peggioramento della qualità dell’aria – scrive il primo cittadino Paolo Spagnuolo -.  nonché per evitare il propagarsi di possibili incendi».
Sanzioni amministrative per i trasgressori. Al corpo del Comando dei Vigili Urbani e a tutte le forze dell’ordine il compito di un controllo per la corretta applicazione dell’ordinanza.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *