domenica 21 aprile 2024
Flash news:   Cambia la modalità di raccolta dei rifiuti ad Atripalda I vigili del fuoco recuperano un cagnolino dal letto del fiume Sabato Arresti ex sindaco Festa, ecco la nota della Procura di Avellino La Procura dispone gli arresti domiciliari per il sindaco dimissionario di Avellino Tragedia in via Appia, ventottenne di Mugnano muore stroncato da un infarto dopo una cena Restituzione deleghe Mazzariello, l’ex sindaco attacca: «l’amministrazione non ha visione e progettualità» Francesco Mazzariello restituisce le deleghe ai Lavori Pubblici e al Pnrr nelle mani del sindaco Paolo Spagnuolo La Scandone sconfitta a Piazza Armerina Avellino-Benevento, stasera lo stadio “Partenio-Lombardi” è sold out L’atripaldese Tonia Romano si ritira dall’Isola dei Famosi

Terminata la discussione al Tar di Salerno sul ricorso di Emilio Moschella: “Fiduciosi nella giustizia, abbiamo chiesto l’annullamento delle elezioni amministrative”. Ora si attende la sentenza

Pubblicato in data: 22/11/2012 alle ore:15:19 • Categoria: Api - Alleanza per l'Italia, Politica

emilio moschellaE’ terminata pochi minuti fa  la discussione dinanzi al Tar di Salerno del ricorso presentato dal candidato sindaco di “Api – Alleanza per AtripaldaEmilio Moschella (foto) per presunte irregolarità avvenute in campagna elettorale, nel momento della presentazione della lista “Patto Civico per Atripalda” guidata dal sindaco uscente Aldo Laurenzano. L’udienza si è svolta davanti alla sezione numero 1 del presidente Antonio Onorato.
Siamo fiduciosi nella giustizia – commenta per telefono l’ex consigliere Emilio Moschella, uscito pochi minuti fa dall’aula – riteniamo palesamente che siano state infrante le regole elettorali a danno di altri competitori, in particolare la nostra lista. Auspichiamo che finalmente emerga la verità e venga rinnovato questo consiglio comunale per ridare di nuovo la parola ai cittadini. Con il nostro avvocato  Lorenzo Lentini abbiamo infatti chiesto l’annullamento delle elezioni di maggio 2012“.
La sentenza è attesa nei prossimi giorni. Se i giudici del Tribunale amministrativo regionale dovessero dar ragione ai ricorrenti, o si potrebbe arrivare allo scioglimento anticipato della consiliatura oppure gli esponenti della lista “Patto Civico per Atripalda” oggi gruppo Pdl (Massimiliano Del Mauro, Vincenzo Moschella, Gianna Parziale e Massimiliano Strumolo) decadrebbero dai banchi della minoranza e sarebbero sostituiti da Emilio Moschella e Luca Sarno secondo i calcoli effettuati dalla segreteria dell’Api e da Nunzia Battista e Antonio Candella per la lista “Piazza Grande”, con quest’ultimo che ha già dichiarato di prendere le distanze dal capogruppo Lello La Sala.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Terminata la discussione al Tar di Salerno sul ricorso di Emilio Moschella: “Fiduciosi nella giustizia, abbiamo chiesto l’annullamento delle elezioni amministrative”. Ora si attende la sentenza”

  1. fondamentale ha detto:

    in effetti con tutti i problemi che affliggono atripalda è fondamentale tornare alle urne. Moschella i cittadini ti hanno bocciato in maniera democratica..

  2. aldo ha detto:

    CHE NZALATA!!!!!!!!!!!!!!!!!

  3. Cittadino ha detto:

    Se ci sono state irregolarità è giusto che si torni a votare

  4. VERGOGNATI ha detto:

    NELLA SITUAZIONE IN CUI SI TROVA ATRIPALDA ANDARE A NUOVE ELEZIONI SAREBBE LA BOTTA FINALE……………….E COMUNQUE GLI ATRIPALDESI TI PUNIREBBERO ANCORA DI PIU’

  5. EX ELETTORE DI SPAG. ha detto:

    CARO SIG. EMILIO MOSCHELLA SONO UNO CHE NON VI HA VOTATO COMMETTENDO LO SBAGLIO DI VOTARE LA LISTA SPAGNUOLO,MA QUAL’ORA RICEVEREMMO QUESTA GRAZIA E SI ANDREBBE DI NUOVO AL VOTO LE ASSICURO CHE QUESTA VOLTA NON SBAGLIERO’ PERCHE’ SEI MOLTO MOLTO MOLTO MOLTO MOLTO MEGLIO DI CHI HO VOTATO PRIMA.

  6. carmen ha detto:

    meglio un commissario prefettizio che sta nzalata.

  7. Nappo Carmela ha detto:

    Be caro Emilio hai fatto il ricorso pure per fare il consigliere è poi ti dico ti da fastidio che tuo nipote Vincenzo Moschella è consigliere d’opposizione del Pdl e fa il consigliere al posto tuo ciao

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *