alpadesa
  
Flash news:   Coronavirus, 38 i positivi oggi su 577 tamponi effettuati in Irpinia Video sorveglianza non ancora attiva ad Atripalda, l’affondo dell’ex assessore Ulderico Pacia Vandali ancora in azione, danneggiati due alloggi popolari ad Atripalda Coronavirus, 3 casi positivi ad Atripalda nel bollettino ASL: 91 i contagiati in Irpinia Messa in sicurezza del parcheggio pubblico di via Gramsci ad Atripalda: impegno di spesa per l’affidamento della prestazione del rilievo topografico Ciclismo: la litoranea salernitana fa da sfondo al primo raduno collegiale Estorsione ai danni di un bar di Atripalda, rinvio a giudizio per un 28enne del luogo Riapertura scuole in Campania, De Luca annuncia l’ordinanza: «Superiori aperte da lunedì 1 febbraio» Appropriazione indebita, arrestato dai Carabinieri un 40enne di Atripalda colpito da mandato europeo Pianta organica del Comune, parla il sindaco Giuseppe Spagnuolo: “firmati i decreti dei dipendenti, a breve le assunzioni”

Spunta la quinta lista in campo: l’ApI corre da sola con Emilio Moschella candidato sindaco

Pubblicato in data: 2/4/2012 alle ore:17:52 • Categoria: Api - Alleanza per l'Italia, Politica

emilio-moschellaCambiano gli equilibri e le alleanze in vista della tornata elettorale del 6 e 7 maggio per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Atripalda.
E’, infatti, saltato il possibile accordo tra Alleanza per l’Italia e UdC, FLI e PSDI. Da adesso in avanti si prospetta una corsa in solitario per il movimento di Rutelli rappresentato nella città del Sabato da Emilio Moschella, consigliere comunale e da qualche mese Segretario cittadino dell’ApI.
L’accordo non è stato sottoscritto per tre ragioni – spiega Moschella – innanzitutto per il veto dell’UdC sulla mia candidatura, ma anche su quella di altri due nomi da me indicati come Segretario cittadino dell’ApI. In secondo luogo non c’è stata accettazione di nessuno dei punti programmatici da noi presentati. E’ evidente che non si può pensare che un partito venga a comandare in casa di un altro partito, negando la possibilità di candidarsi. Personalmente ero anche disposto a fare un passo indietro per il bene della coalizione, ho anche indicato altri due nomi che, tuttavia, non sono stati accettati dall’UdC. Quanto al programma elettorale è evidente che deve essere frutto di convergenze e condivisioni, non può essere imposto solo da una parte. La terza ragione, infine, è che noi non abbiamo indicato un candidato Sindaco del PD“.
All’esito di una riunione svoltasi stamane con il Segretario provinciale dell’ApI Nino Musto, perciò, è arrivata la decisione di fare una competizione elettorale da soli.
Credo che una delle ragioni che rendevano la mia candidatura così “indigesta” a qualcuno – conclude Moschella – sia nella mia forza elettorale che nasce dal fatto che mi sono sempre speso e fatto in quattro per i miei concittadini. Adesso è a loro che faccio appello perché mi sostengano in una battaglia che è adesso anche di autonomia e libertà“.

Alleanza per l’Italia
Il Segretario cittadino – Emilio Moschella

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

4 risposte a “Spunta la quinta lista in campo: l’ApI corre da sola con Emilio Moschella candidato sindaco”

  1. Gioia ha detto:

    Emilio il tuo spudorato coraggio è da ammirare. Nessuno ti ha cercato e tu, come La Sala, dai vita ad una lista civica, mi auguro, anche tu di persone per “bene”. Ci metti la faccia con un partito che esce fuori da un grosso scandalo ma tu nuovo Don Chisciotte combatti contro tutti e tutto. EVVIVA L’INCOSCIENZA E IL TRASFORMISMO.

  2. peppino ha detto:

    tanto va la gatta al lardo che ci rimette lo zampino………………
    mi dispaice Emilio ma questa volta dopo i tanti rifiuti avresti fatto meglio a ritirarti, sicuramente avresti fatto belle figura!
    un tuo amico

  3. senza dignita' ha detto:

    hanno fatto bene a toglierti dalla lista atripalda non ha bisogna di certe persone

  4. Luigi ha detto:

    proprio non vuole mollare l’ossoooooooooo e basta!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *