alpadesa
  
domenica 17 gennaio 2021
Flash news:   Arriva la proroga ad Atripalda per la presentazione della domanda per l’accesso ai voucher alimentari Sorveglianza rafforzata: il prefetto Spena blinda Atripalda e Solofra dopo gli attentati intimidatori con le bombe carta Coronavirus, da lunedì 18 gennaio in presenza anche la terza classe della Primaria Attentato intimidatorio, pressing sul sindaco delle opposizioni. Landi: ”il tavolo in Prefettura doveva chiederlo lui” Bomba carta in città, Idea Atripalda: “cultura e comunicazione come antidoto alle violenze” Molestie al prete di Atripalda: condannati gli autori Nuovi parcometri ad Atripalda, l’opposizione “Noi Atripalda” boccia il bando: «un spreco per la città» Coronavirus, un nuovo contagio ad Atripalda Bomba carta alla Formaggeria, l’ex sindaco Paolo Spagnuolo: “atto vile, bisogna lavorare in sinergia. L’Amministrazione dia vita ad iniziative culturali forti” La formaggeria riapre a 24 ore dal raid, Luca: “Siamo forti, andiamo avanti come se nulla fosse”

Pacia: “presto gli stanziamenti per riaprire la salita di Palazzo Caracciolo”

Pubblicato in data: 11/2/2015 alle ore:17:31 • Categoria: Politica, Psi

paciaPresto i fondi utili per gli interventi a via San Gregorio che saranno inseriti nel Bilancio di previsione e di questo ringrazio il delegato ai Lavori Pubblici, Lello Barbarisi per aver accolto la mia richiesta ed essersi interessato e sono sicuro che manterrà l’impegno assunto“.
Così il consigliere comunale del Psi, Ulderico Pacia che da
tempo stava sollecitando l’Amministrazione comunale affinché via Salita Palazzo, arteria atripaldese
importante situata nei pressi di Palazzo Caracciolo che collega via Serino con contrada Cerzete e la località “Preta ‘ra Maronna”, fosse oggetto di interventi. ‘‘La strada è chiusa– ricorda Pacia- e i cittadini, soprattutto quelli più anziani, fanno molto fatica a percorrerla per raggiungere i luoghi di destinazione. Di sera poi la situazione si complica ulteriormente perchè vi è anche scarsa illuminazione. Ed è per questo che ho sollecitato l’amministrazione, e ‘ in particolare il delegato Barbarisi, a stanziare i fondi. Sono sicuro che nel prossimo Consilgio comunale, per fine febbraio, l’operazione andrà in porto perché conto sulla professionalità e sulla disponibilità mostrata dal delegato Barbarisi“.
La somma necessaria si aggira intorno ai 90 mila euro. Somma che l’amministrazione recupererà attraverso gli onori di urbanizzazione.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

2 risposte a “Pacia: “presto gli stanziamenti per riaprire la salita di Palazzo Caracciolo””

  1. un ortolano ha detto:

    Noi vorremmo capire, se si transita a piedi o con le macchine qual’è il pericolo che si corre.
    A noi residenti sembra solo una fregnaccia.
    Quel monumento di palazzo Caracciolo, buttatelo a terra che non serve a niente.
    MO AVETE CAPITO?

  2. Mario ha detto:

    Al palazzo Caracciolo, mettetegli una bella impalcatura, che gli dona bene.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *