alpadesa
  
Flash news:   Maurizio Terrazzi è il nuovo questore di Avellino Approvato il Piano di Gestione Forestale per valorizzare il Parco San Gregorio di Atripalda La Confcommercio premia il fiorista atripaldese Raffaele Di Gisi Sidigas, ritirata l’istanza di fallimento Ex convento di Santa Maria della Purità ad Atripalda, Protocollo d’intesa per ospitare famiglie e persone indigenti Giuseppe Petrucciani premiato come socio storico dell’Ucsi Dipendente “infedele” ruba nel supermercato in cui lavora, denunciato dai Carabinieri di Atripalda Buon compleanno al nostro fotoreporter Mario D’Argenio Il Comune mette in vendita in lotti i box artigianali di via San Lorenzo per un importo totale di 410 mila euro. Foto Accese le luminarie per il Natale ad Atripalda e il via al Calendario dell’Avvento. Foto

Comune, il consigliere del Psi Ulderico Pacia all’attacco del sindaco con una lettera aperta su urbanistica e personale

Pubblicato in data: 17/1/2015 alle ore:20:30 • Categoria: Politica, PsiStampa Articolo

pacia-uldericoVoglio comunicare ai cittadini di Atripalda che, in qualità di consigliere comunale, ho fatto richiesta , in data 12 gennaio 2015, al Sig. Sindaco, al Segretario Generale ed ai Responsabili del Settore Urbanistica di comunicare al sottoscritto e ai cittadini quando si vorrà discutere nuovamente  in consiglio comunale il progetto di “trasferimento” dei volumi  edilizi del fabbricato sito in Piazza Umberto I  di proprietà dell’ Ing. Lombardi al terreno di proprietà dei Sigg. Matta ubicato in via Appia, di fronte alla casa di Cura S. Rita.
La nuova discussione in consiglio Comunale, per questo argomento, si rende necessario,  dopo che con la nota prot. N. 22230 del 14/11/2014, agli atti dell’ente, con la quale il Comandante di Polizia Municipale Ten. Giannetta, su espressa richiesta del Consiglio Comunale, ha comunicato il parere negativo sull’accesso carrabile al garage privato del fabbricato da ricostruire in Via Appia per contrasti con la normativa del codice della strada. Tale parere negativo comporterà  per i richiedenti  modificare il progetto che necessariamente  dovrà essere sottoposto al nuovo esame da parte dell’Ufficio Tecnico e dell’ Ufficio della Polizia Municipale e poi successivamente in Consiglio Comunale per essere approvato. Resto in attesa della risposta dell’Amministrazione.

Inoltre vi  preannuncio che lunedì chiederò al Segretario comunale di avviare una inchiesta interna, affinchè si accerti se e come e quando il funzionario preposto all’Ufficio Entrate e Contenzioso (Dr. Reppucci) o il funzionario preposto alle finanze (Dr. De Giuseppe) intendano avviare l’azione di recupero della somma di € 2.000,00 (deuemila/00) dal Sindaco Avv.to Spagnuolo per aver emesso il decreto sindacale n° 20297 del 03/11/203 con il quale ha disposto il trasferimento della dipendente  Signora Anna Spina alla biblioteca, poi rilevatosi illegittimo tale provvedimento dal Giudice del Lavoro del Tribunale di Avellino Dr. Ciro Luce con sentenza  n° 934/2014. Tale sentenza del Tribunale non risulterebbe impugnata in appello dall’Amministrazione. Per tale contenzioso, che ha visto l’ente completamente soccombente con condanna alla refusione delle spese di giudizio, gli uffici con Determina n. 265 del 27/11/2014 hanno già liquidato la somma di € 1.560,00 all’Avv.to Pasquale Sorriento, nominato dal sindaco come difensore del suo provvedimento illegittimo.
Non si può tollerare che il Sindaco, ancor prima dei dipendenti comunali, non debba pagare per gli errori commessi e per i danni personalmente prodotti alle casse comunali.

Anche in questo caso mi auguro che il Segretario comunale mi dia una risposta in tempi brevi per evitare successive interrogazioni consiliari.

Il Consigliere Comunale del Partito Socialista
Ulderico Pacia

 

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 2,00 out of 5)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

8 risposte a “Comune, il consigliere del Psi Ulderico Pacia all’attacco del sindaco con una lettera aperta su urbanistica e personale”

  1. DANIELE ha detto:

    EGREGIO CONSIGLIERE PACIA INDAGHI PURE SUL CAMPO SPORTIVO E VISTO CHE E’ STATA FATTA UNA GARA NON SI SA’ DA CHI E’ STATA VINTA E SE C’E’ UN VINCITORE SE HA FATTO TUTTE LE VOLTURE DI GAS ACQUA LUCE ECC. ECC.E QUANDO POTREMMO ASSISTERE AD UNA GARA DI CALCIO VISTO CHE E’ SEMPRE CHIUSO.

  2. Antonio ha detto:

    Caro Ulderico tu sei l’unico che dice la verità e la fa sapere a tutti. Sei solo gli altri dell’opposizione non fanno niente

  3. Nicola ha detto:

    Vai Ulderico, sempre così.

  4. amico di budda ha detto:

    grazie Ulderico

  5. Ottavio ha detto:

    Pacia, vada avanti che siamo al suo fianco.

  6. cittadino amico ha detto:

    Consigliere PACIA faccia tacere chi promette mari e monti senza soldi, e ci faccia sapere perchè a tutt’oggi, quella impalcatura davanti al Comune non è stata ancora smontata, a cosa serve e a cosa servirà.
    Chi pagherà tutto ciò?
    Lo faccia sapere anche alla Corte dei Conti.

  7. Pacia, per cortesia faccia qualcosa per la strada ancora chiusa che da via serino porta a orto dei preti. Non ne possiamo più. Speriamo che quel rudere di Palazzo Caracciolo, cada al più presto.

  8. atripaldese ha detto:

    Palazzo Caracciolo, grande acquisto di questa Amministrazione. Statevi a casa che fate meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *