alpadesa
  
domenica 05 luglio 2020
Flash news:   Cadono calcinacci ad Alvanite, i giovani del quartiere si recano in Comune dal sindaco: “giornata molto intensa e costruttiva ma siamo stanchi di 40 anni di chiacchiere” Forte pioggia e allagamenti in via Appia: città bloccata Sinistra Italiana Atripalda lancia l’allarme: «Chiudono le banche, altro che Città dei Mercanti» Buon compleanno al “vulcano” Antonio De Vinco Addio a Ciriaco Coscia, un pezzo della storia politica del Pci in Irpinia. Il ricordo dell’ex consigliere Andrea Montuori Al via il Bando di Gara per il servizio di scassettamento dei venti parcometri ad Atripalda Guasto allo Stir, stop alla raccolta dell’indifferenziato fino a sabato in tutti i comuni Spenta la terza candelina per l’associazione Acipea e presentato il romanzo “Il Ricordo di un Amore” Playoff Serie C, Ternana-Avellino 0-0: lupi eliminati Slitta ancora al 5 luglio la riapertura alla città della villa comunale di Atripalda per i lavori alla biblioteca

Sibilia da Atripalda apre la campagna elettorale per le Politiche: «Ci sono tutte le condizioni per ottenere un risultato importante a livello nazionale ma anche qui in provincia». FOTO

Pubblicato in data: 27/12/2017 alle ore:08:30 • Categoria: Forza Italia, Politica

«Ci sono tutte le condizioni per ottenere un risultato importante a livello nazionale ma anche qui in provincia di Avellino». A parlare è il senatore di Fi Cosimo Sibilia a pochi giorni dallo scioglimento delle Camere in vista delle Politiche del 2018. Batte il territorio e da Atripalda, nella nuova sezione di Forza Italia riaperta a pochi passi dal Comune e guidata dal coordinatore cittadino Attilio Strumolo, invita militanti, iscritti dirigenti e simpatizzanti a dare il proprio contributo «dobbiamo tutti lavorare e dare la possibilità agli elettori e alle elettrici di avere dei punti di riferimento. Il nostro partito sul territorio deve ancora di più rafforzarsi. Ma ritengo che le condizioni ci siano tutte, come qui ad Atripalda dove siamo stati storicamente presenti, non è una novità».
Ad accogliere il senatore e coordinatore di Fi  c’è quello la dirigenza cittadina capeggiata dall’ex consigliere Attilio Strumolo. Non c’è più l’ex sindaco Paolo Spagnuolo con il suo gruppo, sostenuti da Sibilia in campagna elettorale per le amministrative,  che invece hanno riconfermato il loro impegno politico nel Pd accanto al Sottosegretario Umberto Del Basso De Caro. Ma c’è di nuovo il consigliere comunale di maggioranza Massimiliano Del Mauro, storico capogruppo di Fi dai banchi della minoranza in Consiglio, la cui strada con altri esponenti di Fi si era divisa da Sibilia prima delle amministrative di giugno scorso. Oggi riuniti in vista del voto per le Politiche del prossimo anno.
Tempi stretti per la macchina organizzativa dei partiti: «si voterà presumibilmente il prossimo 4 marzo per cui il Presidente della Repubblica scioglierà le Camere entro la fine dell’anno e poi si dovranno preparare le liste e saremo in campagna elettorale».
Non nasconde una propria ricandidatura «credo di sì in una riconferma anche se bisognerà sempre aspettare le decisioni regionali e nazionali del partito. Bisognerà vedere poi i Collegi, l’uninominale alla Camera che sono due e quello al Senato che è molto esteso. Ma ci sono tutte le condizioni per fare un buon risultato per cui c’è bisogno di impegnarsi sul territorio».
Si dovrà decidere, oltre al Senato sul quale appare scontata la ricandidatura di Sibilia, anche per la Camera. Ma qui il coordinatore provinciale e leader regionale e nazionale del partito di Berlusconi non si sbilancia:  «bisognerà vedere quelle che saranno le ripartizioni nell’ambito della coalizione. E parlo dei collegi uninominali perché non c’è solo Forza Italia ma anche i partiti della coalizione. Perciò bisognerà vedere come avverrà questa ripartizione e poi si dovrà decidere». Ma il senatore tiene a sottolineare come ci sia armonia nel centrodestra: « con i responsabili regionali dei partiti. Al Sud la Lega non è così incisiva come al Nord, c’è poi Fratelli d’Italia e poi ci sono le altre formazioni che si sono costituite, quarta gamba e  altri. Io ho fondati motivi per ritenere la coalizione del centrodestra maggioritaria nell’ambito di queste elezioni». Un centrodestra quindi che si ricandida a governare il Paese: «Si, da quello che raccolgo girando il paese, dai sondaggi e da quello che comprendo, credo che il centrodestra al momento sia protagonista per raggiungere l’obiettivo del risultato pieno, cioè la maggioranza assoluta nell’ambito dei due rami del Parlamento».

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Assemblea ASI, approvato il Bilancio consuntivo 2019 all’unanimità

Si è svolta ieri l'assemblea dell'ASI dove è stato approvato all’unanimità dei presenti, il bilancio consuntivo 2019 del Consorzio Asi Read more

Calcinacci caduti ad Alvanite, il Prc attacca: “Le carte truccate di Del Mauro”

L’Amministrazione comunale di Atripalda batte un colpo sul “caso Alvanite” e lo fa con tutta l’autorevolezza dell’assessore al Patrimonio (nonché Read more

Dopo quattro mesi di stop torna ad Atripalda il Consiglio comunale ma in seduta straordinaria

Dopo quattro mesi di stop torna ad Atripalda il Consiglio comunale ma in seduta straordinaria. Lo ha convocato per lunedì Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Una replica a “Sibilia da Atripalda apre la campagna elettorale per le Politiche: «Ci sono tutte le condizioni per ottenere un risultato importante a livello nazionale ma anche qui in provincia». FOTO”

  1. lux ha detto:

    Sono curioso di sapere questo signore al senato cosa ha fatto nell’interesse di Atripalda e del collegio elettorale, ci vuole una bella faccia tosta a ripresentarsi ogni volta, fare bottino di voti e poi sparire per altri 5 anni. Per non parlare dei due che in foto si abbracciano e poi ognuno vota secondo il proprio tornaconto. spero che uno tzunami vi spazzi via.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *