alpadesa
  
Flash news:   Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, il messaggio di Don Ranieri alla Città: “c’è bisogno di rinnovamento di stili di vita, abitudini di vita sociale, religiosa e spirituale” Diciott’anni Gian Marco Del Mauro, auguri L’associazione ACIPeA alla ribalta degli appuntamenti estivi Festeggiamenti Maria Santissima del Carmelo, domani messe in piazza Umberto I ad Atripalda con il vescovo Aiello Lavori a singhiozzo nel fiume Sabato, la protesta dell’ex sindaco Andrea De Vinco: «vanno finiti al più presto perché il corso d’acqua rappresenta l’immagine e la storia della città» Furti ad Atripalda, l’ex consigliere Luigi Caputo (Prc) attacca: “Ladri di biciclette e ladri di futuro. Amministrazione assente, evanescente e impalpabile” Us Avellino, Salvatore di Somma e Piero Braglia alla guida del nuovo progetto tecnico Cadono calcinacci ad Alvanite, le accuse dell’ex assessore Ulderico Pacia: “non è stato fatto nulla per il quartiere, i lavori per la sostituzione e riparazione delle grondaie furono appaltati nel 2017 e mai partiti” Dopo i furti alle auto e alle abitazioni arrivano i ladri delle biciclette ad Atripalda Prevenzione, ricordo e promozione territoriale: al Laceno il “Drive in Rosa 2020“

Ciclismo, gli Amatori della Bici alla Granfondo Molisana

Pubblicato in data: 8/3/2011 alle ore:08:44 • Categoria: Ciclismo, Sport

domenico_cucciniello gerardo_viscontiLa Granfondo Molisana da sempre fa da apripista alle gare ciclistiche nell’Italia centro meridionale. La gara ha preso il via domenica scorsa da Termoli e poi ha tagliato tutto l’entroterra molisano. Il percorso, caratterizzato da dolci salite e da ampi tratti in falsopiano, è stato sferzato da un gelido vento di grecale tipico di quelle zone. Non sono mancati inoltre freddo e pioggia battente! In questo clima da lupi non potevano mancare gli alfieri del Circolo Amatori della Bici di Atripalda. Tra i ciclisti del presidente Alvino si sono contraddistinti, come sempre nelle granfondo, il prestigioso Luciano De Vito, autore di una prova maiuscola sul percorso lungo (120km) e il segretario De Cicco che ha optato per il medio (80 km). Un pluso del tutto particolare va a due novizi Gerardo Visconti e Domenico Cucciniello (foto) che per la prima volta indossavano un dorsale in una gara ufficiale. Ebbene, i due atripaldesi non solo hanno tagliato il traguardo sotto il castello svevo di Termoli, onorando il percorso, ma si sono lasciati alle spalle numerosi atleti. A loro i vanno i complimenti per l’impegno e la volonta, elementi imprescindibili per poter scalare poi vette inaspettate! In programma domenica prossima per la truppa giallo blu la gara in circuito a Saviano (NA), nell’ottica preparatoria per le prossime durissime granfondo a Cervia (RA) e Bologna.

Print Friendly, PDF & Email
Related Posts
Circolo Amatori della Bici, brutta caduta per De Gisi nel Giro del Monte Stella

Domenica scorsa, con partenza ed arrivo a Salerno, si è disputato il Giro del Monte Stella, valido per la categoria Read more

Ciclismo, Amatori della Bici di corsa al ritorno dalle vacanze

Le vacanze estive oramai volgono alla fine e così come, climaticamente, quest’estate sembra terminare com’era iniziata (con pioggia e maltempo), Read more

Ciclismo, ad Atripalda tutto pronto per il trofeo “La Maddalena”

Domenica prossima, 3 Agosto, andrà in scena, ad Atripalda l’VIII edizione del Trofeo La Maddalena di ciclismo. In questi giorni Read more

Ciclismo, gli Amatori della bici in evidenza a Cesenatico per la Granfondo internazionale Novecolli

Domenica 18 maggio, a Cesenatico è andata in scena la Granfondo internazionale Novecolli. A 10 anni esatti dalla scomparsa del Read more

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *