marted� 05 marzo 2024
Flash news:   Migliorare la sicurezza stradale e riqualificare arterie urbane: protocollo d’intesa tra i comuni di Aiello del Sabato, Atripalda, Contrada e Mercogliano Al centro culturale Fortapàsc il professore Giovanni De Feo presenta il suo nuovo libro “Tuttù-cià” Si presenta il progetto “Circoli Rifugio – Più Corridoi per la Libertà” Oggi presentazione del volume di Lucio Fiore Il sindaco replica così alle accuse dell’opposizione: «Risponderò ai cittadini con i fatti» Quadro dell’Annunciazione, il delegato Barbarisi: «lo riporteremo a casa» Avellino-Catania, al via la prevendita per la gara di mercoledì 6 marzo L’opposizione attacca l’Amministrazione e l’Acm “tra un po’ ha più dipendenti del Comune”. Foto Piazza d’onore per la ciclista Annalisa Albanese alla Gran Fondo Sorrento Scontro in Consiglio sull’approvazione della convenzione per il nuovo segreterio comunale, Musto: “Atripalda merita un full time”

Verso le Amministrative, i punti del programma di Emilio Moschella (ApI): “Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere”

Pubblicato in data: 15/3/2012 alle ore:19:47 • Categoria: Api - Alleanza per l'Italia, Politica

emilio moschellaConsapevole dell’impegno che mi sto assumendo e dell’esperienza maturata, chiedo il sostegno a voi cittadini”, Emilio Moschella di Alleanza per l’Italia sintetizza i punti principali del suo programma in vista delle prossime elezioni amministrative di maggio.

TARSU

· Riduzione del 50% della tariffa alle persone singole con pensione minima.

· Riduzione del 30% per le zone rurali.

TAGLI ALLO SPRECO

· Abolire incarichi professionali (PUC).

· Riorganizzazione del patrimonio artistico, culturale e archeologico.

DIFENSORE CIVICO

· Interviene per un efficiente servizio pubblico, a tutela del cittadino.

EFFICIENZA AMMINISTRATIVA

· Rimodulazione dell’ufficio tecnico.

· Rimodulazione delle risorse umane.

· Potenziamento dei servizi per lo sviluppo, con trasparenza d’azione e d’informazione.

PROTEZIONE CIVILE

· Potenzialità di attrezzatura con ulteriore coinvolgimento di persone che rappresentano una colonna portante della nostra comunità.

· Sostegno al volontariato in ambito sociale, sportivo, culturale e ricreativo.

Print Friendly, PDF & Email
Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

7 risposte a “Verso le Amministrative, i punti del programma di Emilio Moschella (ApI): “Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere””

  1. Antonio ha detto:

    Emilio tu sei sicuro il cambiamento hai cambiato nata vota partito

  2. fausto ha detto:

    cettolaqualunque ti fa no baffo….con i debiti che ha il comune come pensi di ridurre le tasse???? io mi vergognerei a dire certe cose…

  3. sabino ha detto:

    MOSCHELLA TROVATI UN LAVORO!!!!!!!!!!!!!!!!!

  4. Andrea ha detto:

    Un programma da paese dei balocchi! ma, prima di scrivere questi programmi retorici si rendono conto che il comune è in bancarotta, bellissimo il 50% riduzione Tarsu……. ma chi ci crede, cerchiamo di essere realisti e con programmi concreti!

  5. Abate luigi ha detto:

    Il più modesto degli amministratori, a partire da quelli condominiali, conosce la regola basilare che le entrate debbono essere superiori alle spese. Qui si capovolge la questione: si tagliano le entrate e si aumenta l’impegno economico. Evidentemente il consigliere fa affidamento ai miracoli del nuovo santo che si appresta a distribuire. L’unico aspetto positivo di questa campagna elettorale è che per l’assenza di schieramenti precostituiti e per la crisi che i partiti attraversano, deve emergere per forza di cose, anche se minimamente, quello che si è e le capacità che si hanno. Ad oggi attraverso dichiarazioni e interviste si cominciano a delineare i profili di chi non deve essere votato per il bene della città: sotto questo aspetto abbiamo già conosciuto il capolista.

  6. Nappo Carmela ha detto:

    Ciao Emilio non solo hai cambiato partito come dice utente Antonio ma fai promesse che fosse veramente non riesci a manttenere come dice una canzone dei anni 60 di Mina parole parole sotanto parole be che ti dico Emilio se riesci a vincere buono perte ok ciao fai una buona domenica

  7. sabino ha detto:

    finalmente qualcuno ha il coraggio, al dire il vero sempre lo stesso. non mollare emilio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *