alpadesa
  
Flash news:   Al via i lavori di rifacimento stradale di via Manfredi e via Pianodardine. Foto Festeggiamenti San Sabino, il vescovo Aiello ai fedeli: “comunità messa a dura prova dall’incendio. Se venerdì scorso avessi preso l’auto per andarmene a mare non sarei stato un buon pastore ma un mercenario”. FOTO Inaugurato il nuovo parcheggio pubblico di via Scandone, il sindaco: “soddisfatti di aver portato a compimento questo intervento”. Foto L’ex comandante della Polizia Municipale di Atripalda Salsano condannato in primo grado dal Tribunale di Avellino Sbanda con l’auto e abbatte una palma. Foto Ignoffo: «Tre punti fondamentali, ma abbiamo sofferto fino alla fine» L’Avellino corsara con il Picerno: terza vittoria consecutiva Nozze Donnarumma-De Maio, auguri Il Circolo Amatori della Bici finalmente a braccia alzate Incendio a Pianodardine, scattano i divieti. Il sindaco di Atripalda firma l’ordinanza

Forte l’amarezza nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Auguri a Paolo di buon lavoro, noi pronti a vigilare»

Pubblicato in data: 8/5/2012 alle ore:14:45 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

laurenzano-commossoForte l’amarezza per la sconfitta subita nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta così: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Da domani si ricomincia a lavorare dall’opposizione. Un in bocca a lupo a Paolo, un sindaco giovane che saprà fare bene per la città o quantomeno ce lo auguriamo. Non faremo mancare la nostra parte come opposizione, vigilando e controllando sull’operato dell’Amministrazione comunale. Ci auguriamo che Paolo possa proseguire lungo il percorso avviato di risanamento della casse comunali».
Troppi i 675 voti di distacco tra la lista “Patto civico per Atripalda” che candidava Laurenzano appoggiato dal Pdl e “Uniti per Atripalda” del neo sindaco Paolo Spagnuolo che supera la boa dei 3100 voti.
Con Laurenzano all’opposizione in consiglio entrano Vincenzo Moschella (Pdl), Massimiliano Del Mauro (Pdl) e Gianna Parziale.
Resta fuori dai banchi consiliari della minoranza invece il candidato a sindaco Emilio Moschella della lista «Api-Alleanza per Atripalda» mentre riapproda tra gli scranni della minoranza il candidato a sindaco di «Piazza Grande», Raffaele La Sala.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

13 risposte a “Forte l’amarezza nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Auguri a Paolo di buon lavoro, noi pronti a vigilare»”

  1. CIAO CIAO BAMBINA... ha detto:

    NOI TI ABBIAMO APPOGGIATO MA LA MACCHINA NON E’ STATA TANTO “E F F I C I E N T E”. PAZIENZA

  2. Annibale ha detto:

    secondo me è meglio che ti dimetti e lasci vigilare Strumolo…

  3. W dio ha detto:

    Si in effetti il problema maggiore era nel mix della lista..troppa improvvisazione e tanta ipocrisia..e gente poco simpatica alla massa..

  4. Umberto ha detto:

    concordo con W dio, sopratutto perchè dove ci sono i capaldo ormai si perde sempre!

  5. errico ha detto:

    Ho votato in modo convinto Laurenzano, ma non disprezzo il fatto che Spagnuolo possa costituire una valida alternativa ad Aldo. Per questo gli chiedo di fare le cose seriamente e di lasciare perdere De Mita…

  6. CIAO CIAO BAMBINA... ha detto:

    SE UNO E’ DI SINISTRA NON C’E’ NIENTE DA FARE CE L’HA NEL DNA (per errico)

  7. DUX MEA LUX ha detto:

    La colpa non è tua ma dell’arroganza di qualche rampollo di una vecchio “casato” atripaldese

  8. A casa ha detto:

    Vai a casa
    Quello e il tuo posto caro laurenzano
    E’ finita la pacchia

  9. mara ha detto:

    ciao ciao

  10. ghinoditacco ha detto:

    Al signore che scrive A CASA, gli rammento che in primis secondo me si salva il dott. Laurenzano, ha dato troppo agli ATRIPALDESI, poi per la pacchia bisogna vedere, credo che si inizia una nuova era: quella dei c… amari.

  11. Opportunità ha detto:

    Caro Aldo, cogli al volo questa opportunità.
    Puoi tornare a fare il medico…che è il mestiere più bello del mondo.
    Per curare Atripalda è meglio un avvocato!

  12. A casa ha detto:

    Ha dato troppo??

    Bene cortesemente elencami cosa ha dato a noi cittadini
    Basta con questi film mentali
    In piazza c’era o non c’era
    Era la stessa cosa

  13. Cittadino Atripaldese ha detto:

    xghinoditacco si si hai ragione il caro dottore Laurenzano ci ha dato tanto ha fatto scrivere intere pagine di quotidiani e ci ha lasciato tante di quelle figure … che rimarranno indelebili per molto tempo … ma vedo che molti atripaldesi hanno la memoria corta e amano fare il voto di scambio… per me la lista di Laurenzano per quello che non ha fatto non doveva prendere neanche 1000 voti ! mah Largo ai giovani !!!Laurenzano vai finalmente a fare il lavoro per cui sei pagato profumatamente dall`Asl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *