alpadesa
  
Flash news:   Autovelox, psicosi tra gli automobilisti per le nuove postazioni lungo il Raccordo mentre sulla Variante il Comune incassa altre sconfitte dal Giudice di Pace Aggiudicato l’appalto dei lavori per l’ampliamento del ponte delle Filande lungo il torrente Fenestrelle ad Atripalda: progetto anti alluvioni Avellino: raggiunto l’accordo con il centrocampista Nicolas Izzillo Calcio, goleada con l’Intercampania Si completa il restyling di Parco delle Acacie ad Atripalda con un secondo lotto di lavori. Antonacci: «Tempi brevi in vista dell’accorpamento del mercato» L’Avellino cade a Teramo al 90’: finisce 1-0 Escalation di furti, ladri messi in fuga ad Atripalda: i Carabinieri intercettano e sequestrano auto Sicurezza edifici ad Alvanite, restano le distanze tra Amministrazione e residenti mentre l’opposizione attacca sui ritardi nei progetti già finanziati. Fotoservizio I residenti di Alvanite si incontrano per discutere sullo stato di fatto delle abitazioni e sul degrado della contrada di Atripalda Non si potrà più sostare di giorno e di notte in piazza Tempio Maggiore  ad Atripalda: firmata l’ordinanza del Comando di Polizia municipale

Forte l’amarezza nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Auguri a Paolo di buon lavoro, noi pronti a vigilare»

Pubblicato in data: 8/5/2012 alle ore:14:45 • Categoria: Politica, Lista "Patto Civico per Atripalda"Stampa Articolo

laurenzano-commossoForte l’amarezza per la sconfitta subita nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta così: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Da domani si ricomincia a lavorare dall’opposizione. Un in bocca a lupo a Paolo, un sindaco giovane che saprà fare bene per la città o quantomeno ce lo auguriamo. Non faremo mancare la nostra parte come opposizione, vigilando e controllando sull’operato dell’Amministrazione comunale. Ci auguriamo che Paolo possa proseguire lungo il percorso avviato di risanamento della casse comunali».
Troppi i 675 voti di distacco tra la lista “Patto civico per Atripalda” che candidava Laurenzano appoggiato dal Pdl e “Uniti per Atripalda” del neo sindaco Paolo Spagnuolo che supera la boa dei 3100 voti.
Con Laurenzano all’opposizione in consiglio entrano Vincenzo Moschella (Pdl), Massimiliano Del Mauro (Pdl) e Gianna Parziale.
Resta fuori dai banchi consiliari della minoranza invece il candidato a sindaco Emilio Moschella della lista «Api-Alleanza per Atripalda» mentre riapproda tra gli scranni della minoranza il candidato a sindaco di «Piazza Grande», Raffaele La Sala.

Print Friendly, PDF & Email

Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Ti È piaciuto questo articolo? Votalo adesso!
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...


Non saranno pubblicati commenti offensivi, diffamanti o lesivi della dignità umana e professionale di amministratori, politici o semplici cittadini. La redazione di AtripaldaNews si riserva la possibilità di pubblicare solo parte del contenuto, procedendo a tagliare le frasi offensive. Invitiamo i nostri lettori, nel rispetto delle regole di una società civile, a firmare con nome e cognome i propri commenti.

13 risposte a “Forte l’amarezza nel comitato elettorale di Aldo Laurenzano che commenta: «Prendo atto della volontà popolare e la rispetto. Un risultato che lascia pochi dubbi ad interpretazioni perché netto. Auguri a Paolo di buon lavoro, noi pronti a vigilare»”

  1. CIAO CIAO BAMBINA... ha detto:

    NOI TI ABBIAMO APPOGGIATO MA LA MACCHINA NON E’ STATA TANTO “E F F I C I E N T E”. PAZIENZA

  2. Annibale ha detto:

    secondo me è meglio che ti dimetti e lasci vigilare Strumolo…

  3. W dio ha detto:

    Si in effetti il problema maggiore era nel mix della lista..troppa improvvisazione e tanta ipocrisia..e gente poco simpatica alla massa..

  4. Umberto ha detto:

    concordo con W dio, sopratutto perchè dove ci sono i capaldo ormai si perde sempre!

  5. errico ha detto:

    Ho votato in modo convinto Laurenzano, ma non disprezzo il fatto che Spagnuolo possa costituire una valida alternativa ad Aldo. Per questo gli chiedo di fare le cose seriamente e di lasciare perdere De Mita…

  6. CIAO CIAO BAMBINA... ha detto:

    SE UNO E’ DI SINISTRA NON C’E’ NIENTE DA FARE CE L’HA NEL DNA (per errico)

  7. DUX MEA LUX ha detto:

    La colpa non è tua ma dell’arroganza di qualche rampollo di una vecchio “casato” atripaldese

  8. A casa ha detto:

    Vai a casa
    Quello e il tuo posto caro laurenzano
    E’ finita la pacchia

  9. mara ha detto:

    ciao ciao

  10. ghinoditacco ha detto:

    Al signore che scrive A CASA, gli rammento che in primis secondo me si salva il dott. Laurenzano, ha dato troppo agli ATRIPALDESI, poi per la pacchia bisogna vedere, credo che si inizia una nuova era: quella dei c… amari.

  11. Opportunità ha detto:

    Caro Aldo, cogli al volo questa opportunità.
    Puoi tornare a fare il medico…che è il mestiere più bello del mondo.
    Per curare Atripalda è meglio un avvocato!

  12. A casa ha detto:

    Ha dato troppo??

    Bene cortesemente elencami cosa ha dato a noi cittadini
    Basta con questi film mentali
    In piazza c’era o non c’era
    Era la stessa cosa

  13. Cittadino Atripaldese ha detto:

    xghinoditacco si si hai ragione il caro dottore Laurenzano ci ha dato tanto ha fatto scrivere intere pagine di quotidiani e ci ha lasciato tante di quelle figure … che rimarranno indelebili per molto tempo … ma vedo che molti atripaldesi hanno la memoria corta e amano fare il voto di scambio… per me la lista di Laurenzano per quello che non ha fatto non doveva prendere neanche 1000 voti ! mah Largo ai giovani !!!Laurenzano vai finalmente a fare il lavoro per cui sei pagato profumatamente dall`Asl!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *